Skip to content

Il cacio del Fiorino trionfa nel Regno Unito

Questa volta i prodotti di Angela e Simone hanno avuto riconoscimenti all’International Cheese Dairy Awards di Stafford, nello Staffordshire
Simone Sargentoni e Angela Fiorini
Angela Fiorini e Simone Sargentoni

ROCCALBEGNA. L’hanno fatto di nuovo. Angela e Simone con i formaggi del Caseificio Il Fiorino continuano a mietere successi a livello internazionale e si confermano un’eccellenza del Made in Italy e del Made in Tuscany nel mondo.

Questa volta i riconoscimenti sono arrivati dal Regno Unito, dove si è svolto l’International Cheese Dairy Awards (ICDA), evento dedicato alle migliori aziende del settore lattiero caseario. Per il caseificio guidato da Angela Fiorini e dal marito Simone Sargentoni sono arrivate cinque importanti medaglie.

In trionfo Cacio di Venere e Pecorino al Pesto

Il Cacio di Venere e il Pecorino al Pesto hanno ottenuto, rispettivamente, la medaglia d’argento e di bronzo nella categoria formaggi di pecora aromatizzati, che coinvolge i produttori di tutto il mondo. Il Cacio di Caterina è stato premiato con la medaglia di bronzo nella sezione “Formaggi cento per cento di pecora”, rivolta ai casari dell’area extra UK. Il Fior di Cardo, medaglia d’argento, e il Cacio di Afrodite, bronzo, sono saliti sul podio nella categoria “Migliori nuovi prodotti”, sempre proveniente dall’area extra UK.

L’International Cheese Dairy Awards. L’ICDA è la più grande piattaforma al mondo dedicata ai produttori di formaggi e latticini. Un premio che, ogni anno, riunisce a Stafford, nello Staffordshire, in Inghilterra, oltre 5mila partecipanti provenienti da ogni angolo del pianeta. L’esperienza e l’autorevolezza dei giudici fanno di ogni medaglia ottenuta all’ICDA un riconoscimento di altissimo profilo nella comunità internazionale dell’arte casearia. Per Il Fiorino il 2021 si conferma un anno di grandi successi: oltre alle medaglie dell’ICDA, infatti, il caseificio maremmano ha conquistato, nelle scorse settimane, l’oro ai “Mondial du Fromage e des Produits Laitiers” di Tours, in Francia, e, solo pochi giorni fa, ha ricevuto 9 stelle al Great Taste Awards, l’evento internazionale della storica organizzazione inglese Guild of Fine Food riservato ai migliori prodotti food e beverage del mondo.

«L’ICDA – sottolinea Angela Fiorini – si caratterizza per la selezione di altissimo livello dei partecipanti. Far parte di questa élite di casari è per noi motivo di soddisfazione e orgoglio. Ogni medaglia è un riconoscimento alla passione, ai sacrifici e alla dedizione che ogni giorno mettiamo nel nostro lavoro. Il fatto che siano stati premiati dei classici insieme a dei nostri nuovi pecorini, inoltre, ci incoraggia a continuare sulla strada che unisce tradizione, capacità di innovare, eccellenza della materia prima e legame con il territorio».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati