Skip to content

Trasporti per le visite mediche, Sorano fa scuola

Il servizio è in convenzione con la Croce d’Oro di Pitigliano. Il sindaco Vanni: «Diamo un aiuto alle persone che hanno più di 65 anni»
Sorano e il sindaco Pierandrea Vanni
Sorano e il sindaco Pierandrea Vanni

SORANO. Nei primi 9 mesi del 2021 il servizio organizzato dal Comune di Sorano per il trasporto, attraverso una convenzione con la Croce Oro di Pitigliano degli ultra 65enni che hanno bisogno di prestazioni sanitarie (accertamenti diagnostici, specialistici, ecc) ha effettuato un totale di 253 viaggi per una percorrenza complessiva di 31888 km.

Il servizio è gratuito per quanti hanno un Isee inferiore a 12000 euro mentre per Isee superiori è prevista una graduale compartecipazione da parte degli utenti. La spesa complessiva a carico del Comune fino a fine settembre, è stata di circa 9000 euro.

Il servizio è risultato particolarmente utile perché prevede il trasporto andata e ritorno dell’interessato, dalla propria abitazione all’ospedale e il mezzo che lo trasporta attende per tutta la durata della prestazione.

«Ci fa davvero molto piacere – sottolinea il sindaco Pierandrea Vanni -, assicurare un servizio sicuramente utile e necessario come dimostrano le numerose richieste. La maggioranza dei viaggi sono a breve raggio, cioè gli ospedali di Pitigliano e il centro di riabilitazione di Manciano, ma ci sono anche notevoli richieste per il Misericordia di Grosseto e in misura minore, per Orbetello, Castel del Piano e Massa Marittima. Ci sono infine alcune richieste per gli ospedali universitari di Siena e Pisa».

«Voglio ringraziare la Croce Oro per il servizio che assicura con grande disponibilità, un ringraziamento particolare al consigliere comunale Pierluigi Domenichini che coordina tutta l’iniziativa per conto del Comune con la passione che gli viene riconosciuta».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati