Skip to content

Torneo di burraco per le fatine di Insieme in rosa

Due tornei partecipatissimi a Follonica: il ricavato verrà utilizzato per acquistare strumenti diagnostici
Le fatine di insieme in rosa al torneo di burraco con il sindaco Andrea Benini
Le fatine di insieme in rosa al torneo di burraco con il sindaco Andrea Benini

FOLLONICA. Dopo l’emergenza Covid è ripresa a pieno ritmo l’attività dell’Aps Burraco Follonica. Appena le disposizioni sanitarie lo hanno consentito, e cioè dall’inizio dell’estate, l’attività ludica è ricominciata e le serate di gioco si sono svolte all’aperto, al piano rialzato del centro commerciale della 167 Ovest. Questo, grazie alla disponibilità e alla collaborazione di tutti gli esercizi commerciali e delle altre attività presenti nel centro.

Con l’ulteriore allentamento dei vincoli sanitari, dalla metà settembre l’associazione è rientrata nella sede abituale dove si svolgono i tornei nei giorni il martedì e la domenica pomeriggio e il giovedì sera, sempre nel rispetto delle norme di distanziamento e sanificazione.

Il ritorno alla normalità ha permesso di organizzare due tornei storici: il “Città di Follonica” e quello di beneficienza “Insieme in rosa”.

Il Città di Follonica, che aveva un titolo inequivocabile: “Follonica riparte! Anche con il burraco”, si è svolto anche grazie al supporto del circolo anziani “I tre saggi” e ha visto la partecipazione di oltre quaranta coppie. Il saluto del sindaco Andrea Benini ha dato ulteriore lustro e significato alla manifestazione, che, oltre al divertimento del gioco, è servita a ritrovarsi tutti dopo l’emergenza della pandemia.

Burraco e insieme in rosa è stato invece il torneo di beneficenza organizzato in collaborazione con le fatine di Follonica. Il torneo si è svolto nei locali della parrocchia di San Paolo della Croce, messi a disposizione dal generoso don Gregorio; ”Le fatine in rosa” hanno offerto agli oltre settanta partecipanti una gustosa cena.

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto per l’acquisto di attrezzatura diagnostica all’avanguardia e donato all’ospedale di Grosseto. «Cogliamo qui l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti e i titolari di attività commerciali che hanno offerto premi alle prime 18 coppie classificate – dicono all’associazione Burraco –  Nel mese di ottobre inoltre, si sono svolte le votazioni per il rinnovo degli organi statutari che hanno visto diverse new-entry che hanno portato una ventata di gioventù nel consiglio; al contempo è stato riconosciuto l’ottimo lavoro svolto nell’ultimo quadriennio, riconfermando, con un plebiscito di voti, per presidente e segretaria uscenti Paola Menocci  e Ulia Feltrin. Nell’occasione delle votazioni il circolo ha offerto a tutti i partecipanti una deliziosa cena al ristorante Riso e sorriso.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati