Skip to content

Sfida allo Zecchini per sostenere il Meyer

Sul rettangolo la squadra degli Artisti maremmani capitanati dal Conte Max che sfida la Nazionale: il ricavato andrà per la ricerca neuro oncologica

GROSSETO. Una partita di beneficenza a favore della ricerca neuro oncologica. L’appuntamento è fissato per venerdì 17 settembre alle 21 allo stadio “Carlo Zecchini” . Tutto il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’ospedale pediatrico Meyer.

In campo scenderanno la squadra degli artisti maremmani capitanata dal Conte Max che sfiderà la Nazionale Italiana Artisti. La madrina della manifestazione è Giulia Ragazzini, miss Europa 2019, mentre la serata sarà presentata dalla giornalista volto noto di Tv9 Francesca Ciardiello. “L’amore vince su tutto” è il titolo dell’evento. Il biglietto costa 7 euro e può essere acquistato in vari punti della città: al Lux lounge drink in via Orcagna, che ha organizzato la serata, al panificio Galletti, da Cinzia e Diego parrucchieri, da Alessandro Corina e in centro anche al caffè Trombetta.

Condividi

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Articoli correlati