Skip to content

Serie D, il FolGav travolge la Sangiovannese

Il riscatto è servito: due reti nella ripresa chiudono il conto, nonostante le proteste dei valdarnesi
Il FolGav durante una gara
Il FolGav in campo durante una partita

 SANGIOVANNESE: Cipriani, Lorenzoni, Moruzzi, Baldesi, Fanetti, Rosseti, Boganini (27st Bencini), Di Vito (31st Lazzoni), Polo, Bellini, Migliorini. A disp: Palagi, Calcinai, Nannini, Lujerdaen, Fabbrini, Nannoni, Becagli. All. Dossini (Iacobelli squalificato)

FOLLONICA GAVORRANO (4-3-3): Ombra; Grifoni, Dierna, Ampollini, Coccia; Lo Trovade (22st Berardi), Sicco, Arduini (22st Rosini); Rosati (18st Giustarini), Tascini (24st Fontana), Mugelli (33st Bruni). A disp: Nannelli, Del Rosso, Giannini, Fofana. All. Bonura

ARBITRO: Simone Pistarelli di Fermo (Alessandro Donati di Macerata e Federico Giovanardi di Terni)

RETI: 3st Mugelli (FG), 26st Fontana (FG)

SAN GIOVANNI VALDARNO. Si riscatta subito il FolGav: al Virgili Fedini i biancorossoblù stendono per 2-0 la Sangiovannese con due gol nella ripresa. Al 2’ conclusione a girare di Rosati che fa la barba al palo. Brividi. Al 3’ risponde Polo dalla lunga distanza difettando però nella mi. Al 5’ mischia paurosa in area azzurra, con la difesa che per fortuna riesce a liberare.

Maremmani più incisivi nei primissimi minuti. Al 6’ ammonito Rosati per fallo su Bellini. All’8’ assolo di Boganini, che si accentra e dai 25 metri esplode un sinistro che tocca leggermente la parte alta della traversa. Al 20’ partita che regna sul piano dell’equilibrio dopo un iniziale predominio maremmano. Al 25’ ammonito Arduini per fallo su Bellini.

Al 28’ ammonito Lorenzoni per fallo sull’ex Mugelli. Al 30’ punizione velenosa del FollonicaGavorrano, nei pressi della linea di porta libera un difensore della Sangio. Al 36’ ammonito l’altro ex Dierna per fallo su Bellini. Al 40’ Bellini, su una classica ripartenza, fa tutto bene meno la conclusione che termina abbondantemente sul fondo.

Ad inizio ripresa subito in vantaggio il FolGav: al 3’ la conclusione di Mugelli ha varcato la linea di porta, fra le proteste locali, con il gol convalidato dall’assistente. Inutili le proteste valdarnesi. Al 6’ ammonito Grifoni. All’11’ conclusione di Bellini, para in tuffo Ombra. Al 12’ Tascini conclude in diagonale sull’esterno della rete. Al 14’ palo della Sangio: è Bellini a centrare il montante, e sul proseguimento dell’azione Polo a botta sicura trova la respinta Dierna sulla linea. Al 26’ il FolGav raddoppia: Di Vito perde una palla a centrocampo, Giustarini serve in area Fontana che, a girare sul secondo palo, insacca. Al 31’ cambio Sangio: fuori Di Vito dentro il neo arrivato Lazzoni. Al 34’ miracolo di Ombra su Rossetti, che para il colpo di testa a botta sicura del centrale. Al 42’ Rosseti, dal limite di destro, mette di poco sul fondo.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati