Skip to content

Serie D: clamorosa rimonta del FolGav

 I minerari recuperano dal 3-1 con due gol in un minuto in pieno recupero: il big match con il San Donato Tavarnelle finisce in pareggio
Un momento della gara San Donato-Folgav
Un momento del big match contro il San Donato Tavarnelle

SAN DONATO TAVARNELLE (4-2-3-1): Viti; Alessio, Zini (Pisaneschi 59’), Brenna, Carcani; Regoli, Poli (89’ Tognetti); Gerardini (79’ Pino), Russo (67’ Mencagli), Buzzegoli (90′ Montini); Marzierli. A disp.: Onori, Ciurli, Borghi, Guidi, Tognetti. All. Paolo Indiani.

FOLLONICAGAVORRANO (4-3-3): Ombra; Grifoni, Ampollini, Dierna, Coccia (85’ Rosini); Ampollini, Lo Sicco, Berardi (Giustarini 59’); Rosati (67’ Fontana), Tascini, Mugelli. A disp.: Nannelli, Bruni, Martelli, Del Rosso, De Paolis, Giannini. All. Marco Bonura.

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina, assistenti Piedipalumbo di Torre Annunziata e Marchese di Napoli.

RETI: 6′ e 33 rig Russo (SDT), 23′ rig. Lo Sicco (FG), 55′ Regoli (SDT), 92′ Fontana (FG), 93′ Rosini (FG).

NOTE: ammoniti 30′ Dierna, 40’ Zini, 45’ Russo′, 75’ Gerardini, 97′ Ampollini.

SAN DONATO IN VAL DI PESA. Clamoroso al Pianigiani: il FolGav sotto 3-1 contro la capolista San Donato Tavarnelle, riesce a pareggiare 3-3 con una clamorosa rimonta in pieno recupero.

Quello che ci aspettava dal match fra chiantigiani e maremmani è successo tutto, fin ben oltre il 90’ per una partita a dir poco pirotecnica, con le emozioni che non sono mai finite. L’avvio è tutto di marca  fiorentina con il bomber Russo, autore della solita grande prestazione, che mette dentro appena dopo 6′ l’1-0.

Il FolGav mantiene equilibrio e pareggia al 23′ con un calcio di rigore (fallo su Tascini) di Lo Sicco. Anche Russo però dal dischetto non fallisce e al 33′ su rigore riporta avanti i suoi sul 2-1, nono gol in cinque gare per l’ex Aglianese. Nella ripresa il SDT crede di aver chiuso i conti quando Paolo Regoli al 55′ firma il 3-1, ma i cambi del tecnico Bonura rivoluzionano il FolGav dando nuove energie. Il finale è appunto clamoroso: il in un minuto, 92’ e 93 Fontana e il giovanissimo Rosini (primo gol in serie D) firmano una rimonta che rimarrà a lungo nella storia mineraria. E soprattutto fermano la corsa del San Donato Tavarnelle e danno un’altra dimensione all’Usfg, che sta acquisendo personalità e rendimento.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati