Skip to content

Via al restyling, Follonica si fa bella

Saranno abbattute le barriere architettoniche e verrà rifatto l’asfalto: la città del Golfo si mette già in moto in vista dell’estate 2022
Via Petrini a Follonica

FOLLONICA. Sono molti gli interventi straordinari a strade e marciapiedi che prenderanno il via nelle prossime settimane tra i vari quartieri di Follonica e i più consistenti riguardano il centro cittadino per una spesa di circa 190 mila euro.

Il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Andrea Pecorini insieme ai tecnici del Comune ha preparato il programma di manutenzione straordinaria che riguarda il 2021. Nei prossimi giorni partirà l’intervento alle traverse di via Roma: un progetto studiato dai tecnici del Comune che punta in modo particolare alla rimozione delle barriere architettonche.

Il lavoro, molto impegnativo proprio perché riguarderà sia i sottoservizi che la pavimentazione, è stato diviso in due lotti: il primo partirà indicativamente il 25 ottobre e interesserà i tratti Ztl di via Parri, di via Colombo e di via Petrini.

Il secondo lotto, invece, partirà durante la prima settimana di febbraio 2022 e interesserà le Ztl di via Giacomelli, via Bertani e via Martiri della Niccioleta. Nei giorni scorsi il vicesindaco ha organizzato un incontro con tutti gli esercenti del centro interessati dai lavori, per illustrare il progetto e per offrire loro alcune alternative circa l’apertura dei cantieri.

L’incontro, molto partecipato, ha portato alla definizione del piano di interventi che termineranno a marzo, così da avere un centro completamente rinnovato in vista della stagione estiva 2022. L’alternativa, poi scartata, prevedeva di svolgere il secondo lotto di interventi a ottobre 2022.

«Quello alle traverse di via Roma è solo uno degli interventi previsti, i lavori sono infatti distribuiti uniformemente in tutti i quartieri di Follonica e sono volti a eliminare le barriere architettoniche e a rendere più bello, sicuro e accogliente il tessuto urbano – spiega il sindaco Andrea Benini – Questo intervento in particolare era molto atteso ed è stato organizzato in modo da interferire il meno possibile con le attività che si trovano in centro. Per questo motivo il lavoro verrà realizzato in due stralci, cercando di agevolare le attività degli esercenti».

«In particolare – spiega il vicesindaco Pecorini – verrà completamente rimosso il vecchio asfalto e verranno rifatti tutti i sottoservizi. Tra le novità più rilevanti c’è poi la scomparsa dei marciapiedi: le nuove strade avranno un piano unico e uniforme, abbattendo in questo modo le barriere architettoniche e dando un respiro più ampio alla vista. L’asfalto impiegato sarà colorato, simile a quello già utilizzato per i lavori nel lungomare di viale Italia e ovviamente le soglie delle attività e delle abitazioni non subiranno modifiche. Infine – conclude Pecorini – saranno riviste le caditoie e i pozzini».

L’estate 2022 vedrà quindi un centro completamente nuovo, con vie Ztl prive di marciapiedi e con un asfalto colorato che si collegherà in modo uniforme al selciato di via Roma. Le attività commerciali potranno quindi montare di nuovo i loro dehor in uno spazio più bello e accogliente.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati