Skip to content

Francesco Limatola presidente della Provincia

Il sindaco di Roccastrada ha avuto 48556 voti contro i 48mila di Casamenti
Francesco Limatola

GROSSETO. La Provincia passa al centrosinistra. Francesco Limatola ha vinto con 48556 voti (ponderati) contro i 48000 di Andrea Casamenti. I voti reali (consiglieri e sindaci) sono stati 197 per Limatola e 151 per Casamenti.

«È una bella soddisfazione – commenta a caldo il sindaco di Roccastrada – e già lunedì mattina inizieremo a lavorare per dare un cambio di passo all’Ente. Sono soddisfatto anche dell’affluenza, altissima, intorno al 98%. Solo una ventina non sono venuti a votare. Siamo una delle Province con la più alta affluenza d’Italia».

Un momento dello scrutinio - maremmaoggi.net
Un momento dello scrutinio – maremmaoggi.net

Limatola eletto con il voto ponderato

Per la Provincia si votava con il voto ponderato, secondo questo schema. Ogni voto viene moltiplicato per il quoziente in neretto.

  • Comuni fino a 3000 abitanti – 69 (Santa Fiora, Cinigiano, Campagnatico, Castell’Azzara, Isola del Giglio, Monterotondo, Montieri, Seggiano, Semproniano, Roccalbegna, 110 voti)
  • Comuni da 3001 a 5000 abitanti – 139 (Castel del Piano, Scansano, Arcidosso, Capalbio, Scarlino, Pitigliano, Magliano, Sorano, Civitella Paganico, 130 voti)
  • Comuni da 5001 a 10000 abitanti – 288 (Roccastrada, Gavorrano, Massa Marittima, Manciano, Castiglione, 65 voti)
  • Comuni da 10001 a 30000 abitanti – 437 (Follonica, Orbetello, Monte Argentario, 51 voti)
  • Comuni da 30001 a 100000 abitanti – 1060 (Grosseto, 33 voti)

Peraltro è in vista la riforma. C’è già un disegno di legge con delega al governo. Se sarà approvata ci saranno tre assessori oltre al presidente. Prima c’erano solo consiglieri delegati.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati