Skip to content

Prorogata l’iscrizione al corso Enofood di Its-eat

La scadenza è il 27 ottobre. Il corso forma tecnici specializzati nel marketing dell’agroalimentare
Due studenti di Its-Eat

GROSSETO. È stata prorogata al 27 ottobre la scadenza per l’iscrizione al percorso formativo “Enofood 4.0”, organizzato dall’Istituto tecnico superiore – Eccellenza agroalimentare Toscana a Grosseto, a partire dalle prossime settimane. Le informazioni sulle modalità per iscriversi e i documenti da presentare si trovano sul sito di Its-Eat. Per ulteriori dettagli, telefonare ai numeri 05641791224 e 3331328663 (dal lunedì al venerdì, con orario 9-13, 15-18), oppure inviare una mail a info@fondazione-eat.it  o visitare il sito di Its-Eat.

Enofood 4.0”, cui si sono già iscritti studenti dalla provincia di Grosseto, dalle altre province toscane e da fuori regione, forma tecnici superiori specializzati nella gestione dei processi di commercializzazione dei prodotti agroalimentari made in Italy, nell’export, nelle strategie di marketing e di comunicazione delle imprese agroalimentari.

I percorsi di ts-Eat sono aperti ai diplomati tra 18 e i 29 anni, interessati alla formazione nell’alta specializzazione tecnica. Hanno una durata di due anni, con tirocini formativi in azienda e stage all’estero, al termine dei quali il ministero rilascia il diploma di tecnico superiore, equivalente al quinto livello europeo (Eqf). Peraltro nella sede formativa di Grosseto sono a disposizione dei corsisti spazi di studio e di lavoro all’avanguardia per associare le ore di teoria alle attività in laboratorio.

Una vera opportunità, dunque, scegliere i percorsi di Its-Eat, data la richiesta di figure professionali ad alta specializzazione nelle aziende, in questo caso del settore agroalimentare e di trasformazione. L’80 per cento dei diplomati Its, infatti, trova lavoro entro un anno dal termine del corso, grazie alla specializzazione tecnica, supportata dalle ore di tirocinio nelle aziende, dalle quali peraltro proviene la metà dei docenti.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati