Skip to content

A Valpiana nasce l’orto didattico per i più piccoli

I bambini piantano un albero a Valpiana

VALPIANA (Massa Marittima). A Valpiana la festa dell’albero si è celebrata il 19 novembre, in anticipo di due giorni sulla data della giornata nazionale. Nella frazione di Massa Marittima, infatti, è nato un piccolo orto didattico, dove i bambini della scuola primaria e dell’infanzia hanno messo a dimora le prime piantine.

Il progetto è nato dalla collaborazione tra Comune, Unione dei Comuni montana Colline Metallifere, scuola dell’infanzia e primaria di Valpiana, Reparto carabinieri biodiversità di Follonica, per offrire una nuova opportunità di imparare ai bambini, che sono stati coinvolti in modo attivo nella progettazione del percorso partecipato “Il Giardino che vorrei”.

L’area in cui realizzare l’orto è stata messa a disposizione dal Comune, l’Unione dei Comuni si è occupata della pulitura, mentre i carabinieri hanno fornito le piantine, grazie alla partecipazione della scuola al progetto nazionale “Un albero per il futuro”, promosso dai Carabinieri Biodiversità in collaborazione con il Ministero della Transizione ecologica.

Il progetto ha con l’obiettivo di creare, in Italia, un grande bosco diffuso, attraverso la donazione di piante autoctone alle scuole. Un modo per avvicinare i giovani alle tematiche dell’educazione ambientale. Nel caso di Valpiana, i familiari di un alunno hanno donato anche una pianta di olivo.

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati