Skip to content

Hockey, Edilfox vince e vede la Final Eight

Mister Federico Paghi: «Sono contento. Per ritrovare il bel gioco ci sarà tempo. Dovevamo ritrovare serenità, con questo successo sarà più facile»
Mount contro Fariza

Edilfox Grosseto-Tierre Montebello 7-3

EDILFOX GROSSETO:  Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, Biancucci, Paghi, Franchi, Cabella. All. Federico Paghi.

TIERRE MONTEBELLO: Nardi, Pettenuzzo; Nicoletti, Soares, Fariza, MIguelez,  Fabris, Brendolin, Ghirardello. All. Luca Chiarello

ARBITRI: Galoppi di Follonica e Rago di Giovinazzo.

RETI: nel p.t. al 3’ Fariza, 3’02 Saavedra, 4’34 Saavedra, 8’06 Fariza, 8’13 Paghi, 10’54 Rodriguez, 17’20 Fariza; nel s.t. al 9’32 Paghi, 14’17 Paghi, 23’17 Paghi.

NOTE: espulsione temporanea (2’) di Franchi, Fariza a 4’06 del s.t.

 

Torna alla vittoria il Circolo Pattinatori Edilfox che davanti al pubblico amico di via Mercurio si sbarazza della Tierre Montebello (7-3 il risultato), al termine di un incontro tutt’altro che facile, contro un avversario che non ha mai mollato e che per due volte, nel primo tempo, si è portato avanti nel punteggio, anche se ha subito il pareggio grossetano rispettivamente dopo due e sette secondi.

I ragazzi di Federico Paghi hanno messo in tasca tre punti importantissimi per la conquista di un posto nella Final Eight di Coppa Italia, portando a quattro i punti di vantaggio sul Montebello, grazie ad una prestazione ottima sotto il profilo della grinta, anche se sono state sciupate un po’ troppe occasioni da rete.

Edilfox e Tierre Montebello non hanno tradito le attese della vigilia dando vita ad un match divertente. Scoppiettante l’inizio di gara: dopo appena 12 secondi Menichetti viene chiamato al lavoro da Juan Fariza, ma dopo una manciata di secondi è Nardi ad essere impegnato prima da Rodriguez, poi da tre conclusioni di Stefano Paghi. Al 3’ c’è anche il primo gol della serata, messo a segno da Fariza con un tiro da lontano. Il vantaggio vicentino dura la miseria di due secondi: a pareggiare i conti è Pablo Saavedra che al 5’ trova anche il raddoppio su assist di Paghi. Passano tre minuti e mezzo e c’è un altro botta e risposta: Fariza riceve una bella palla sotto porta a buca Menichetti, ma sette secondi dopo è Paghi a riportare in avanti l’Edilfox. All’11 il Circolo Pattinatori allunga con un tiro da sotto porta di Mario Rodriguez. Al 13’ Saavedra serve Nacevich ma Nardi, che ha sostituito egregiamente l’indisponibile Pertegato, ferma molto bene il tentativo e poco dopo dice di no a Mount.

Franchi e Saavedra

Ci pensa il capitano ospite Fariza a riavvicinare la Tierre sul 4-3, con il quale le due squadre vanno al riposo. Nella ripresa è il Grosseto a cercare maggiormente la via della rete senza riuscire ad allungare. All’10’ Franchi si procura un rigore che Stefano Paghi si fa parare. Lo stesso Paghi riprende la pallina e mette in rete il 5-2. Una grande rete di Paghi fa volare l’Edilfox sul 6-3. A 3’05 il decimo fallo del Montebello consente a Saavedra di effettuare un tiro diretto, fermato però da Nardi. A 1’43 è Stefano Paghi, autore di un poker di reti, a chiudere il match con un rigore.

«Stavolta m’interessava solo il risultato dopo due sconfitte – commenta mister Federico Paghi – e di questo sono contento. Per ritrovare il bel gioco ci sarà tempo. Dovevamo ritrovare serenità. e con questo successo sarà più facile. Non dimentichiamo che il Montebello è una buona squadra che era a un solo punto da noi»

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati