Skip to content

Fuori strada con l’auto: prognosi riservata per la 16enne

Sono finiti fuori strada e sono alle Scotte di Siena. Il ragazzo, 20 anni, è in osservazione, stabile. La ragazza, 16 anni, è gravissima in rianimazione
L'auto distrutta nell'incidente a Fonteblanda
L’auto, distrutta, sulla quale viaggiavano i due ragazzi

ORBETELLO. Sono finiti fuori strada mentre viaggiavano sull’Aurelia e ora una ragazza di 16 anni di Orbetello, studentessa dell’istituto Economico, lotta tra la vita e la morte nel reparto di Rianimazione delle Scotte di Siena. In auto con lei c’era il fidanzato, un giovane di 20 anni, anche lui soccorso e portato alle Scotte con Pegaso: nello schianto il ragazzo ha riportato un trauma toracico. Le sue condizioni sono stabili, mentre a destare maggiori preoccupazioni sono i traumi riportati dalla sedicenne: gli esami diagnostici avrebbero infatti evidenziato un trauma alla base del cranio.

L’ultimo aggiornamento dall’ospedale Le Scotte di Siena è di venerdì 12, intorno alle 9,30.

Il ragazzo è stabile e ricoverato in osservazione, non è in pericolo di vita.

Lei invece è molto grave, è ricoverata in rianimazione e la prognosi è riservata.

I due giovani, giovedì 11 novembre intorno alle 15.30 sono finiti con l’auto contro il guard-rail, prima di cappottarsi nel terreno lungo la quattro corsie all’altezza di Fonteblanda, mentre viaggiavano in direzione sud. Entrambi sono residenti a Orbetello e vivono nel quartiere Neghelli.

L'auto fuori strada
L’auto fuori strada

La loro auto, per cause in corso di accertamento, è salita sul guard rail che è entrato dentro all’abitacolo, passando letteralmente in mezzo ai sedili sui quali erano seduti, prima di finire fuori strada. Lo schianto è stato terribile: i due giovani sono rimasti incastrati nell’auto e sono stati estratti dal personale del 118 e dai vigili del fuoco, poi caricati su Pegaso e portati alle Scotte di Siena in condizioni gravissime.

Il guard rail divelto
Il guard rail divelto

Sul posto ha lavorato a lungo la la polizia stradale, che sta tentando di ricostruire la dinamica dell’incidente.

Non sono state coinvolte altre vetture.

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati