Skip to content

Evade dal carcere, lo trovano alla stazione

Sono stati due agenti della penitenziaria liberi dal servizio a riconoscerlo: il 49enne è stato denunciato
Il carcere di Massa Marittima
Il carcere di Massa Marittima

MASSA MARITTIMA. Era riuscito a evadere dal carcere di Massa Marittima ma la sua fuga non è durata a lungo: un italiano di 49 anni è stato trovato dagli agenti della polizia ferroviaria e riportato nella casa circondariale.

L’uomo aveva usufruito di un permesso premio di 12 ore ma, una volta arrivato l’orario di rientro, aveva deciso di far perdere le proprie tracce. Sono stati due agenti della polizia penitenziaria del carcere di Grosseto, liberi dal servizio, a riconoscerlo. I due hanno chiesto l’intervento della Polfer che lo ha bloccato e riportato in carcere dov’è rinchiuso per espiare una condanna per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Il quarantanovenne è stato denunciato.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati