Skip to content

Con le ciaspole alla scoperta del Monte Amiata

13 escursioni con diversi livelli di difficoltà, con guide ambientali esperte, per un’esperienza indimenticabile
Con le ciaspole sull'Amiata

MONTE AMIATA. La montagna da scoprire in 13 ciaspolate guidate, lungo sentieri unici e inediti che si sviluppano nel cuore del Monte Amiata. Il progetto nasce dalla collaborazione tra il rifugio La Marsigliana, nel comune di Seggiano, e Lo Chalet, nel comune di Castel del Piano, che si sono avvalse di due guide ambientali escursionistiche di grande esperienza come Mario Malinverno e Alessandro Bertelli.

L’obiettivo è animare con attività invernali la parte alta dell’Amiata e far conoscere sentieri poco battuti, come ad esempio il percorso che attraversa le “Gobbe di Cammello”, una straordinaria via che congiunge il prato della Macinaie con il prato della Marsigliana.

Le ciaspolate diurne lungo i due anelli

Ciaspolare è sempre un’esperienza fantastica, farlo sul Monte Amiata sarà indimenticabile! È la promessa di Alessandro Bertelli, la guida ambientale di Hakuna Matata Outdoor, che condurrà i partecipanti negli angoli più nascosti della montagna, partendo dal Rifugio Marsigliana lungo un sentiero ad anello fino al Prato delle Macinaie, al Prato della Contessa, al Primo Rifugio e la vetta del Monte Amiata con la sua croce monumentale e la Madonna degli Scout.

Durante il tragitto c’è la possibilità di sosta ristoro presso Lo Chalet, al prato delle Macinaie. Il rientro invece prevede una cioccolata calda o un dolce al Rifugio Marsigliana. Due sono gli anelli percorribili: uno alto e uno basso. Il primo è lungo circa 8 chilometri di difficoltà media, il secondo, più facile è lungo circa 10 chilometri.

Le escursioni partono alle 10 dal Rifugio Marsigliana, il 29 dicembre, il 2, il 7 e l’8 gennaio. Il minimo di partecipanti è 8  e il costo a persona per la guida è di 15 euro e altrettanti per il noleggio delle ciaspole. Il pranzo è al sacco, ma è anche possibile ordinare il cesto del ciaspolatore al Rifugio La Marsigliana. Può essere acquistato on line e consegnato nel luogo della sosta in cui sarà consumato il pranzo.

Le ciaspolate notturne con sosta al rifugio

Un trekking dal tramonto alle prime luci della notte, avvolti nel silenzio assoluto che solo la neve sa regalare. Il percorso ad anello parte dal Rifugio Marsigliana, in Località II° Rifugio Cantore in direzione della vetta, dalla quale è possibile ammirare il tramonto fino al mare. Prima di riprendere la via del ritorno, sosta immancabile per rifocillarsi a base di panino e bibita presso Lo Chalet alle Macinaie.

Il ritorno al punto di partenza, sarà in notturna con il sentiero illuminato dalla luna e dalle luci frontali che ogni camminatore avrà in testa. Per finire, sempre al Rifugio Marsigliana dolce e bibita a base di prodotti tipici della montagna e buona musica. Il percorso è di circa 8 chilometri e la difficoltà è media.

Le escursioni partono alle 16 dal rifugio Marsigliana e sono in programma il 26, il 29 e il 30 dicembre, il 5 e il 7 gennaio. Il costo a persona, a uscita è di 15 euro fino a 16 anni da compiere. Per gli adulti è di 15 euro (guida) + 18 euro i break a Lo Chalet e Rifugio Marsigliana dove sarà possibile prima degustare un panino con salsiccia alla griglia, vin brulé o bibita e al rientro un dolce e bibita. il costo a persona del noleggio delle ciaspole è di 15 euro.

Le ciaspolate adatte a tutti

4 ciaspolate, delle quali 2 in notturna, sono state organizzate pensando alle famiglie. Qui, la guida Mario Malinverno, propone un percorso di circa 2 chilometri, andata e ritorno, tra il Rifugio Cantore-Marsigliana e il Prato delle Macinaie, passando per la Marsigliana. Le ciaspolate notturne sono in programma il 29 dicembre e il 7 gennaio, con soste ai rifugi che si trovano lungo il tragitto. Le 2 uscite diurne del 2 e del 6 gennaio sono dedicate alle famiglie e il percorso sarà identico con la differenza che ad illuminare il tragitto saranno i raggi del sole. Anche in questo caso sono previste le soste per rifocillarsi all’andata e al termine nei punti ristoro previsti, a secondo del tragitto, al Rifugio Marsigliana o allo Chalet alle Macinaie.

Il costo di queste ultime 4 escursioni accompagnati da Mario Malinverno sono di 15 euro a uscita a persona (costo guida), 15 euro noleggio ciaspole, 15 euro per il servizio punto ristoro per panino e bibita a metà tragitto e di “dolce e bibita” alla fine.

Come partecipare

Chi è interessato ad acquistare il pacchetto completo delle ciaspolate visitare il sito di Siestabrand. Per informazioni su prenotazioni e percorsi chiamare i numeri +39 335 7030719 (Hakuna Matata Outdoor)  e +39 320 9076376  (Mario Malinverno)

 

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati