Skip to content

Fabrizio Rossi: «Con noi Grosseto ha cambiato marcia»

L’assessore si ripresenta alle elezioni con Fratelli d’Italia: «Molti progetti realizzati. E un programma ambizioso»

GROSSETO. «Con noi Grosseto ha cambiato marcia». Lo dice con parole chiare Fabrizio Rossi, assessore uscente a governo e pianificazione del territorio, aree Pip, edilizia privata, aree Peep, piani di miglioramento agricolo e sport e candidato alle elezioni con la lista di Fratelli d’Italia che sostiene Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

Del suo nuovo impegno Fabrizio Rossi parla con MaremmaOggi

«Dopo cinque anni abbiamo ottenuto grandi risultati sotto tanti profili. La città è più viva, più pulita, sta meglio dal punto di vista economico e, in quest’ultimo aspetto, l’urbanistica ha dato una grossa mano, con importanti investimenti sul territorio. Inoltre abbiamo portato grandi eventi sportivi, riqualificato gli impianti, creato il centro di Roselle, vinto bandi importanti come quello delle periferie e qualità dell’abitare».

Qualità dell’abitare, un bando che ha curato personalmente.

«Abbiamo vinto 15 milioni a fondo perduto con un investimento complessivo, fra pubblico e privato di 53 milioni di euro, destinati al centro storico e a via de’ Barberi che finalmente farà sparire l’obbrobrio che c’è, non certo per colpa nostra. In questo contesto rientra il progetto del nuovo carcere, perché quello attuale non è più dignitoso. Sarà nella ex Barbetti e, al tempo stesso, recupereremo l’attuale edificio».

Quali priorità ci sono per Grosseto?

«Portare a compimento il piano strutturale e il piano operativo attraverso la pianificazione. Poi, come detto, c’è da trasformare in fatti il bando qualità dell’abitare. Inoltre penso alla porta al parco ciclabile che conduce al Parco della Maremma, l’idea è creare il primo accesso da via Alberto Sordi, attraverso la ciclabile e il ponte sull’Ombrone che conduce ad Alberese. Quindi penso al secondo polmone verde a cui abbiamo iniziato a lavorare, cioè il parco del Diversivo che attraverserà tutta Grosseto».

La politica, infine: il centrodestra si presenta compatto alle elezioni.

«Siamo uniti, dopo cinque anni in cui abbiamo lavorato insieme. E ora ne vogliamo fare altri cinque per portare a compimento il risveglio della città».

 

 

 

committente Fabrizio Rossi

Condividi

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Articoli correlati

error: Content is protected