Skip to content

Ciclocross, domenica a Follonica il Giro d’Italia

Gara ciclistica spettacolare domenica 14 nell’area dell’ex ippodromo. L’organizzazione è della Free Bikers Pedale Follonichese
La partenza di una tappa del Giro d'Italia Ciclocross
La partenza di una tappa del Giro d’Italia Ciclocross

FOLLONICA. Sarà una domenica di grande spettacolo nell’area dell’ex ippodromo di Follonica. Arriva infatti in città il Giro d’Italia Ciclocross che dalle Marche si sposta in Toscana per la quarta tappa. L’organizzazione è della Free Bike Pedale Follonichese 1956 insieme a Asd Romano Scotti e l’Asd Impero.

Quello nell’ex ippordromo è un tracciato molto interessante, al quale stanno lavorando da giorni quelli della Free Bike. Ci sarà anche un percorso dedicato ai giovani bikers, da 7 a 12 anni. Le iscrizioni del Gran Premio Città di Follonica Pef Power sono aperte sul portale federale (Fattore K – Id gara 159975) mentre i cicloamatori degli Enti della Consulta devono mandare una mail all’indirizzo iscrizioni@ciclocrossroma.it.

«La Toscana e in particolare il Comitato che ho l’onore di presiedere è onorata di ospitare una tappa del “13° Giro d’Italia Ciclocross – saluta Saverio Metti, presidente del comitato Toscano della Federazione Ciclistica Italiana – Ringrazio la “Asd Free Bike Pedale Follonichese 1956” che, insieme al supporto dell’ASD Romano Scotti ha permesso di realizzare anche quest’anno un evento importantissimo, e nello stesso tempo, ringrazio fin d’ora tutti gli atleti che ci onereranno della loro presenza, partecipando a questa importante manifestazione. Crediamo fortemente nella necessità di promuovere e facilitare l’attività in più discipline, soprattutto per le categorie giovanili».

«Fin da quando sono stato eletto ho cercato di mettere in atto politiche sportive che facilitassero la pratica multidisciplinare. Per noi il fuoristrada è da intendere come una missione da perseguire e in questo contesto, il Giro d’Italia Ciclocross, incastonato in altre importanti tappe dell’attività crossistica in Toscana – conclude Metti – è un passaggio di centrale importanza per far diventare questa disciplina un percorso fondamentale nella crescita dei nostri giovani atleti ed atlete».

Anche i corridori  della categoria giovanissimi (da G0 a G5, dai 7 ai 12 anni) possono partecipare. L’ASD Pedale Follonichese, con l’ausilio dell’ASD Impero, ha infatti allestito uno short track  su un percorso appositamente disegnato per i più piccoli. Il via della prima partenza sarà previsto alle ore 11 al Parco Centrale di via Massetana, proprio in adiacenza al percorso della quarta tappa del Giro d’Italia Ciclocross. Le iscrizioni sono disponibili al Fattore K (Id gara 160108) del Comitato Regionale Toscano della Federciclismo.

La mappa del percorso di Follonica
La mappa del percorso di Follonica

Il giro d’Italia ciclocross

CATEGORIE INTERNAZIONALI

  • Juniores Uomini – maglia rosa: Luca Paletti (A favore del ciclismo ASD)
  • Donne Open – maglia rosa: Sara Casasola (DP 66 Giant SMP) – Maglia Bianca: Valentina Corvi (GS Sorgente Pradipozzo)
  • Uomini Open – maglia rosa: Cristian Cominelli (Scott Racing Team) – Maglia Bianca: Samuele Leone (Selle Italia Guerciotti Elite)

CATEGORIE GIOVANILI

  • Allievi uomini 2° anno – maglia rosa-azzurra: Nicholas Travella (Guerciotti Development)
  • Allievi uomini 1° anno – maglia bianca: Riccardo Da Rios (S.S. Sanfiorese)
  • Donne Allieve – maglia rosa-azzurra: Anita Baima (GS Sorgente Pradipozzo)
  • Esordienti uomini – maglia rosa-azzurra: Pietro Deon (S.S. Sanfiorese)
  • Donne Esordienti – maglia rosa-azzurra: Elisa Bianchi (Team Piton)

CATEGORIE AMATORIALI

  • Master F1 – maglia rosa-azzurra: Leonardo Caracciolo (Triono Racing Centro Bici Terni)
  • Master F2 – maglia rosa-azzurra: Massimo Folcarelli (Folcarelli Racing Team)
  • Master donne – maglia rosa-azzurra: Sabrina Di Lorenzo (Pro Bike Riding Team)

Tutte le classifiche delle tre maglie del Giro d’Italia Ciclocross sono disponibili per la consultazione al link: https://qrgo.page.link/oQWSv.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati