Skip to content

Castiglione, lista tagliata. Il Tar respinge il ricorso

Oltre a Laura Bianchini escono Roberto Andreini e Sebastiano Renzetti
Alfredo Cesario
Alfredo Cesario, candidato a sindaco a Castiglione della Pescaia

CASTIGLIONE. Ricorso bocciato. Il Tar conferma l’esclusione di una delle candidate della lista “Viva Castiglione Alfredo Cesario sindaco”, Laura Bianchini. Il vizio di forma non è sanabile.

In questo caso la legge prevede che sia riequilibrata la parità di genere, togliendo anche gli uomini, due in questo caso. E in ordine alfabetico partendo dal basso.  Logica non c’è, ma la legge è questa. Sarebbero così stati esclusi Sebastiano Renzetti e Edoardo Mazzini. Ma Roberto Andreini ha rinunciato alla candidatura, quindi Mazzini resta in lista.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati