Skip to content

Nuovi contatori, AdF investe sull’innovazione

Il programma Contami prevede la sostituzione dei contatori con quelli di ultima generazione: addio autolettura e si pagano i consumi effettivi
La sede di Acquedotto del Fiora

GROSSETO. Acquedotto del Fiora investe sull’innovazione, su tutto il territorio servito.

Prosegue infatti il programma “Contami”, che prevede la sostituzione massiva dei contatori con quelli di ultima generazione che consentono di non fare più l’autolettura e, soprattutto, di pagare per i consumi effettivi e non, come adesso, per le stime con conguaglio.

Con il mese di novembre il programma Contami si sposta ad Orbetello. Infatti nella cittadina della Laguna saranno circa 5.600 i nuovi misuratori smart che verranno installati, per un investimento di circa 450.000 euro. Ad oggi, in tutto il territorio di Adf, che comprende 55 Comuni, sono stati sostituiti circa 115mila contatori, per un investimento di oltre 9 milioni di euro.

Sono più precisi e non serve più l’autolettura

I nuovi contatori smart dotati di telelettura consentono un notevole incremento nella precisione di misura, e soprattutto il prelievo automatico del dato di lettura del misuratore. Grazie a queste due caratteristiche, i dati provenienti dai nuovi contatori smart eliminano le letture in stima e la necessità di effettuare l’autolettura periodica da parte dei clienti.

Con la telelettura infatti la raccolta dati è effettuata digitalmente da operatori che transitano all’esterno degli edifici, velocizzando le operazioni e senza necessità della presenza del cliente nel caso di contatore non accessibile dall’esterno.

IL VIDEO – COME FUNZIONANO

Un piano per sostituirli in tutto il territorio servito da AdF

L’attività che sta iniziando a Orbetello fa parte di una più ampia campagna che vede AdF impegnata nella sostituzione dei 230.000 misuratori idrici presenti nei 55 comuni serviti con strumenti smart, della più alta classe attualmente disponibile sul mercato, dotati di telelettura.

A oggi sono stati sostituiti circa 111.500 contatori, pari a oltre il 47% del totale, per un investimento di 9 milioni e 256.000 euro tra il 2019 e il 2021, dotando di misuratori smart i comuni di Grosseto, Siena, Castiglione della Pescaia, Colle di Val d’Elsa, Isola del Giglio, Radda in Chianti, Gaiole in Chianti, Civitella Paganico e Follonica.

Per il prossimo anno il piano degli investimenti prevede oltre 3 milioni di euro per l’installazione di più di 34.000 contatori, con l’obiettivo di superare il 60% di dispositivi in telelettura entro la fine del 2022. Tutto ciò nell’ottica di garantire alla comunità e al territorio un servizio sempre migliore, efficiente, di qualità e in linea con le disposizioni legislative vigenti e con gli obiettivi n. 6, 9 e 11 dell’Agenda ONU 2030.

Altri investimenti importanti su Orbetello

Oltre ai nuovi misuratori smart, gli investimenti di AdF sul territorio di Orbetello hanno interessato anche il miglioramento delle infrastrutture del servizio idrico integrato. In questo ambito, nel 2021 l’azienda ha investito 1 milione e 400.000 euro: tra i principali interventi da segnalare, la bonifica effettuata presso il Tombolo della Giannella e la manutenzione straordinaria della condotta in acciaio Dn 400 da Poggio dei Colombi a Monte Argentario – attraversamento ferroviario. Sono inoltre previsti sei interventi di distrettualizzazione tra il 2021 e il 2022 per un importo totale pari a 90.000 euro. Complessivamente, nel triennio 2019-2021 gli investimenti nel comune di Orbetello sono stati di 3 milioni e 145.000 euro.


LogoLEGGI ANCHE – Le sorgenti e i sentieri, ecco le vie dell’acqua


 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati