Skip to content

In provincia di Grosseto, 66 nuovi casi di covid

Più della metà sono giovani e giovanissimi. Aperto al Misericordia il terzo modulo di malattie infettive
Immagine di coronavirus al microscopio

GROSSETO. Balzo in avanti dei positivi al Covid, oggi, 28 novembre, in provincia di Grosseto. Dai 48 di ieri si è passati a 66, con una preoccupante concentrazione tra i giovani e i giovanissimi: 27 sono under18, 12 nella fascia tra 19 e 34, altrettanti tra 35 e 49 anni.

Oggi al Misericordia ci sono stati altri ricoveri, che nel bilanciamento delle dimissioni e dei passaggi tra i reparti di malattie infettive e terapia intensiva, hanno portato a 32 i letti occupati nel primo caso, a 6 (due meno di ieri) nel secondo, stando al report della Asl aggiornato a oggi alle 14.

Da ieri è stato aperto anche il terzo modulo di area medica Covid (8 letti tra malattie infettive e pneumologia) e mentre la preoccupazione è palpabile tra gli addetti ai lavori, per un virus capace di sorprendere con continue mutazioni.

Salgono così a 814 i positivi in carico alla Asl, dei quali 781 in isolamento domiciliare. Sono, invece, in calo seppur di poco i contatti stretti in quarantena, che passano da 1.573 a 1.552.

Aumenta anche l’elenco dei comuni nei quali vengono individuati i nuovi positivi, oggi 16 su 28. Nel dettaglio, 32 (ieri erano 17) a Grosseto, 5 a Castel del Piano e a Roccastrada, dove i positivi totali sono 63. Oggi peraltro comune e Asl hanno organizzato un open day per la vaccinazione e i tamponi, a Sticciano e nel capoluogo. 4 sono i nuovi positivi a Gavorrano, 2 a Massa Marittima, Arcidosso, Monte Argentario, Roccalbegna, Scansano e Scarlino. 1 caso, invece, a Civitella Paganico, Follonica, Manciano, Seggiano e Sorano

 

 

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected