Skip to content

Vandali scatenati, chiudono la strada con la fettuccia

Hanno agito di notte sulle strade provinciali nel Soranese. La rabbia del presidente Limatola: «Devono essere individuati e puniti»
La fettuccia attraverso la provinciale
La fettuccia attraverso la provinciale

SORANO. Vandali scatenati lungo le strade provinciali del soranese. È successo nella notte tra sabato e domenica, quando è stata danneggiata la segnaletica verticale delle strade provinciali 4 Pitigliano-Santa Fiora, 14 Strada di Proceno, 95 Sforzesca e 97 San Valentino nel Comune di Sorano.

Sulla strada provinciale 14 di Proceno, i vandali hanno anche installato una fettuccia bianca e rossa per chiudere la strada.

La denuncia ai carabinieri

«Nella notte tra sabato e domenica dei vandali – dice il presidente della Provincia Francesco Limatola – hanno gravemente danneggiato la segnaletica verticale delle strade provinciali 4 Pitigliano-Santa Fiora, 14 Strada di Proceno, 95 Sforzesca e 97 San Valentino nel Comune di Sorano. Sono atti incivili che mettono a grave rischio l’incolumità delle persone oltre che gravare sui costi di manutenzione. L’azione teppistica si è spinta fino a tentare di chiudere provinciale 14 di Proceno installando trasversalmente una fettuccia bianco rossa. Gli autori sappiano che non sottovaluteremo i loro gesti e ci adopereremo affinché siano individuati e puniti gli autori. Chiediamo con questo obiettivo la collaborazione di tutta la popolazione».

I cantonieri della Provincia, nella loro attività quotidiana di controllo delle strade hanno constatato i danni causati, hanno cercato per quanto possibile di ripristinare la segnaletica ed hanno sporto denuncia presso la stazione carabinieri di Sorano.

L’attività dei vandali si è concentrata in particolar modo sulle intersezioni tra la provinciale 4 e le provinciali 14 e 97, e sul cantiere stradale sulla SP95 al km 11.

Il sindaco Vanni: «Atti intollerabili e pericolosi»

«Mi associo alla denuncia del presidente della Provincia Limatola sui ripetuti, intollerabili atti di vandalismo che si verificano su alcune strade provinciali del soranese e sulla strada comunale della Vaiana, con particolare riferimento alla segnaletica e alle sbarre che impediscono il passaggio del guado in condizioni di allerta meteo».

«Si tratta di atti ancor più gravi perché creano pericolosi rischi alla circolazione stradale e alla incolumità di persone e mezzi. È ora di dire basta a questi comportamenti irresponsabili e incoscienti, I cui autori vanno identificati e perseguiti a termini di legge».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati