Skip to content

L’Uva e il Malto è il “ristorante radioso”

La guida edita da Paolo Massobrio premia il locale di Moreno Cardone e Samantha Raspollini: «Una grande soddisfazione»
Samanta e Moreno dell’Uva e il Malto con il certificato di “ristorante radioso”

GROSSETO. Da mangiare ne fanno davvero bene. Se poi sono anche radiosi, siamo a posto.

Scherzi a parte, Moreno Cardone e Samantha Raspollini, dell’Uva e il Malto, hanno conquistato il titolo più ambito della famosa guida Il Golosario 2022, edita da Paolo Massobrio. Il certificato con il riconoscimento prestigioso di ristorante radioso è arrivato in via Mazzini a Grosseto in questi giorni.

«È una grande soddisfazione – dice Moreno Cardone -, lo stesso Paolo Massobrio di recente è venuto a trovarci. Con lui c’è un buonissimo rapporto, è nata un’amicizia, tanto che mi ha anche invitato a Milano a fare i cooking show alla manifestazione Golosaria. C’è stata una pausa per la pandemia, ma ora riprenderemo».

L’Uva e il Malto è un ristorante abbonato al Golosario, prima come segnalazione, poi con la “faccina radiosa” che è il riconoscimento ancora superiore. Mancava la qualifica di ristorante radioso che, a Grosseto, ha avuto anche il Bistrot 9 di Francesco Fusai, ma ora è arrivata.

«Ci hanno premiato soprattutto per la semplicità della nostra cucina, che rispetta i sapori delle materie prime senza stravolgerli con preparazioni troppo complesse. E poi anche per la cantina. Alla fine lavorare bene premia, siamo soddisfatti».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati