Skip to content

Turno da sfruttare per il Galileo e l’Edilfox

Follonica ospita il Montebello, il Grosseto il Valdagno. In A2 l’Alice è di scena a Viareggio contro il Cgc

FOLLONICA. Al Capannino il Galileo Follonica contro il Tierre Chimica Montebello (arbitri Roberto Giovine di Salerno, Donato Mauro di Salerno) deve solo vincere. Lo stop nel turno infrasettimanale a Trissino, con la capolista che nella ripresa ha ribaltato tutto infilando la nona vittoria consecutiva, ha comunque messo in mostra un buon Follonica, che ha pagato 5 minuti di “distrazione”.

Contro i vicentini di Luca Chiarello gli azzurri di Sergio Silva hanno l’occasione di rifarsi, anche se nei pochi scontri diretti in Maremma devono far pensare: sia nel 2019-20 che nel 2020-21 le partite finirono in parità: 3-3 e 1-1, mentre nelle gare di ritorno il Follonica ha sempre vinto. Nel Montebello ci sono molti veterani, da Diego Nicoletti a Juan Fariza, praticamente sempre a segno quando incrocia gli azzurri, oltre al portoghese Miguel Nuno Soares Paiva (11 gol) e lo spagnolo Antonio Miguelez.

L’Edilfox gioca sulla pista intitolata a Perri

Turno interno anche per l’Edilfox Grosseto che sulla pista appena intitolata a Mario Perri, primo presidente del Circolo Pattinatori (via Mercurio ore 20,45 arbitri Franco Ferrari di Viareggio e Louis Hyde di Breganze), attende il Why Sport Valdagno. «Abbiamo fornito una prova straordinaria a Sandrigo – ha detto nel presentare il match il capitano del Grosseto Pablo Saavedra – da grande squadra. Contro un avversario di ottima caratura e abbiamo messo in mostra tutto il nostro potenziale. Ora abbiamo il Valdagno, che è un avversario tosto ma noi vogliamo vincere per guadagnarci il prima possibile un posto nelle finali di Coppa Italia. Sappiamo che servirà un’altra bella prova, contro una difesa arcigna, ma siamo prontissimi a far divertire il nostro pubblico».

I veneti di Diego Mir hanno vinto le ultime due gare contro il Monza (3-2) e il Matera (9-4) e non vogliono fermarsi. E’ la nona sfida tra Circolo Pattinatori e Valdagno. Il bilancio parla di tre vittorie grossetane, un pareggio e quattro successi vicentini. Nella passata stagione i veneti hanno espugnato la pista di via Mercurio (9-3), mentre al ritorno la “big red machine” ha pareggiato in trasferta per 6-6.

Da segnalare che sia Ubroker Bassano sia Gds Impianti hanno esonerato i loro allenatori con le due squadre che giocheranno contro nella sfida domenicale. I giallorossi hanno dato il ben servito a Roberto Crudeli dopo il pareggio a Correggio, mentre giovedì i versiliesi hanno esonerato Alberto Orlandi, vincitore della Supercoppa Italiana.

Nel Forte panchina affidata al catalano Marc Gual, il fuoriclasse spagnolo giocatore dell’A2 del Forte e dirigente accompagnatore della stessa squadra di A1. I veneti, invece, hanno promosso Luis Nunes, portoghese già allenatore di A1 ed attualmente allenatore della seconda squadra, in attesa di una risposta da parte della pista. Ma il sabato sarà teatro di un’altra sfida tra “big”, Amatori Lodi e Trissino: i giallorossi avrebbero anche l’intenzione di riaprire il campionato ed hanno già dimostrato una settimana fa a Trissino di giocarsela allo stesso livello nella gara di Eurolega, con un’intensità difensiva di primo livello, cosa che era parzialmente riuscita a Forte ed a Follonica.

La Gamma Innovation Sarzana ha bisogno di ritrovare punti e vittoria nella trasferta a Matera che può contare sul rientro di Santochirico e Amendolagine. Uno dei match più importanti della serata però è Teamservicecar contro Bidielle Correggio, l’ennesimo scontro per la salvezza.

Le altre partite

La 10° giornata: Hp Matera-Gamma Sarzana, Engas Vercelli-Telea Medical Sandrigo, Galileo Follonica-Tierre Montebello, Wasken Lodi-Gsh Trissino, Edilfox Grosseto-Why Sport Valdagno, Teamservicecar Hrc Monza-Bidielle Correggio, Ubroker Bassano-Gds Forte dei Marmi.

Classifica: 24 Trissino, 20 Follonica, 18 Vercelli, 16 Grosseto, Lodi e Bassano, 10 Forte dei Marmi e Sarzana, 9 Montebello, 8 Sandrigo, 6 Valdagno, 5 Monza, 3 Correggio, 0 Matera.

Marcatori: 22 gol Mendez (AW Lodi), 15 Francesco Banini (Follonica), 13 Nadini (Monza) e Torner (AW Lodi), 12 Malagoli (Gsh Trissino), 11 Saavedra (Grosseto),  Davide Banini (Follonica), Joan Galbas (Sarzana), Soares Paiva (Montebello), neves (Sandrigo) e Tataranni (Vercelli).

Il punto in serie A2

In A2 turno di pausa per la Blue Factor Castiglione che ha rimandato ad aprile 2022 la partita a Giovinazzo. Trasferta per l’Alice Grosseto che va a far visita al suo passato: al pala Barsacchi contro il Cgc di Massimo Mariotti.

Le partite dell’8° giornata: 18/12 Cgc Viareggio-Alice Grosseto; 19/12 Gamma Innovation Sarzana-Sgs Forte dei Marmi, 20/3/22 Decom Roller Matera-Rotellistica Camaiore, 9/4/ Indeco Afp Giovinazzo-Blue Factor Castiglione. Riposa Prato Startit

Classifica serie A2 girone B: 18 Sarzana (7), 15 Castiglione (6), 13 Forte dei Marmi (6), 12 R.Matera (7), 9 Cgc Viareggio (5) e Rotellistica Camaiore (6), 7 Afp Giovinazzo (7), 1 Alice Grosseto (6), 0 Prato (8). Marcatori g.B: 23 Vargas (R.Matera), 16 Buralli (Castiglione), 15 E.Cinquini (Sarzana), 11 Pistelli (Sarzana) e Milani (R.Camaiore), 10 Gual (Forte dei Marmi).

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati