Skip to content

Trovato con 17 dosi di cocaina negli slip

I carabinieri hanno seguito un ragazzo di 19 anni fino a una zona boschiva dove probabilmente avrebbe incontrato i clienti
I carabinieri durante la perquisizione
I carabinieri durante la perquisizione

FOLLONICA. Erano in auto e si stavano allontanando dalla città quando si sono fermati vicino a un’area boschiva tra Follonica e Scarlino. Ma lì sono stati fermati dai carabinieri di Follonica, che stavano facendo un servizio contro il traffico di stupefacenti. Uno dei ragazzi che era nell’abitacolo, era infatti un giovane di origini nordafricane di 19 anni che, appena arrivato nel bosco, è sceso dalla vettura e stava per incamminarsi verso la zona verde, quando i carabinieri, avendolo riconosciuto hanno deciso di fermare lui e il suo autista.

Il 19enne è infatti conosciuto per essere già stato arrestato alcuni mesi fa, sempre per spaccio. Da quell’esperienza, probabilmente in giovane non ha perso quelle abitudini: durante la perquisizione personale, è stato trovato in possesso di ben 17 dosi di cocaina, già pronte, che evidentemente stava per vendere, ben nascoste negli slip.

Il giovane marocchino è stato quindi arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e portato mentre la posizione dell’italiano è al vaglio dei militari. L’italiano fermato in sua compagnia, con alcune segnalazioni per uso di stupefacenti a carico, è risultato estraneo ai fatti, sebbene resti da chiarire che tipo di legame abbia con lo straniero.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati