Skip to content

Terza categoria, a Santa Fiora c’è l’Alta Maremma

L’Orbetello Scalo va a Civitella. Tutte le gare della nona giornata e le designazioni arbitrali
L'Aldobrandesca di Arcidosso
Una formazione dell’Aldobrandesca Arcidosso

a cura di Giancarlo Mallarini

GROSSETO. Per la nona volta la domenica della Terza categoria si rimette in movimento per aprire i teatri dove respirare sport e calcio, costruire emozioni, regalare un pomeriggio sganciato dal lavoro, libero da costrizioni e lontano dalla realtà settimanale. Un cielo diverso costellato dai consueti riti, che portano al fischio iniziale. In pratica un piccolo esercito di persone si incontra al solito posto portandosi dietro borsoni colorati pieni di tutte quelle cose che servono per rincorrere una palla.

Per l’ennesima volta qualcuno dimenticherà piccoli particolari, qualcuno riuscirà anche a scordare gli scarpini domandandosi come sia possibile senza trovare la risposta giusta, altri torneranno precipitosamente a casa a prendere il documento necessario per essere elencato in lista. Quindi via, in trasferta o al campo di casa. In due, Capalbio Calcio e Scarlino Calcio 2020, potranno dormire qualche ora in più onorando il riposo da calendario.

Campo principale è nominato il comunale di Santa Fiora dove i padroni di casa, apripista in classifica, ricevono la visita dell’Alta Maremma, che con sole 8 reti, subite sei, ha messo da parte 13 punti, con una gara in meno. Il sintomo parla di formazione quadrata, essenziale e ostica facendo immaginare una sfida dura per entrambi.

L’Aldobrandesca Arcidosso – le statistiche dicono che non ha mai pareggiato – scende fino al mare di Castiglione della Pescaia per mantenere viva la seconda posizione.

Galvanizzato dalla vittoria di domenica scorsa l’Orbetello Scalo – il segno x manca anche in Laguna – fa visita al Civitella in profumo di sorpasso in graduatoria visto le due sole lunghezze che separano le rivali. Con un solo punto guadagnato in due turni l’Atletico Grosseto medita di riprendere il buon cammino di inizio stagione affrontando sul terreno amico il Braccagni di mister Lorenzetti.

Sintonizzato sulle stesse frequenze c’è il Batignano intenzionato a prendersi i tre punti contro lo Sticciano reduce da un graffiante 0-3 interno ad opera del Civitella. L’Aurora Pitigliano prova ad arricchire la classifica affrontando il Semproniano, fanalino di coda.

Queste le decisioni del giudice sportivo.

  • Due gare di squalifica a Fabio Murri allenatore del Capalbio Calcio;
  • due gare a Paolo Tinturini (Batignano Calcio 1946);
  • una gara a Davide Barbarini (Real Castiglione Pescaia), Edoardo Marignoni (Scarlino Calcio 2020), Fraj Bguiga (Semproniano), Andrea Bos (Sticciano), Kevin Pascolini (Sticciano).
  • Squalificato fino all’8-1-2022 Michele Murri massaggiatore del Capalbio Calcio
  • squalificato per 3 turni Giacomo Bartalucci assistente dell’arbitro dello Sticciano.

Programma 9ª giornata e arbitri (28/11/2021 ore 14:30)

  • Atletico Grosseto 2015 – Braccagni (Leonardo Giuliarini di Grosseto)
  • Aurora Pitigliano – Semproniano (Riccardo Tobaldo di Grosseto)
  • Batignano Calcio 1946 – Sticciano (Leonardo Scavuzzo di Grosseto)
  • Civitella – Orbetello Scalo (Serge Tchuisse di Siena)
  • Inter. Santa Fiora – Alta Maremma (Ares Andrea Schiavo di Grosseto)
  • Real Castiglione Pescaia – Ald. Arcidosso (Maurizio Giorgerini di Piombino)
  • Riposano: Capalbio Calcio e Scarlino Calcio 2020

Classifica

  • Intercomunale Santa Fiora 22
  • Aldobrandesca Arcidosso 15*
  • Alta Maremma 13*
  • Orbetello Scalo 12**
  • Scarlino Calcio 2020 12*
  • Atletico Grosseto 11
  • Aurora Pitigliano 10**
  • Civitella 10*
  • Real Castiglione Pescaia 8**
  • Batignano 8*
  • Capalbio Calcio 7*
  • Braccagni 4**
  • Sticciano 2*
  • Semproniano 1*
  • *una partita in meno – **due partite in meno

TUTTI GLI ARTICOLI SULLA TERZA CATEGORIA


 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati