Skip to content

Il teleriscaldamento si ferma dal 13 al 19 settembre

Lavori di messa in sicurezza sulla nuova dorsale principale: ecco tutto quello che c’è da sapere
La peschiera di Santa Fiora

SANTA FIORA. Il teleriscaldamento si ferma dal 13 al 19 settembre per interventi sulla nuova dorsale principale, che collega la centrale di scambio alla centrale di pompaggio. Lo annuncia il Comune di Santa Fiora, per conto della società Amiata Energia.

Per la produzione di acqua calda sanitaria i cittadini dovranno pertanto posizionare l’interruttore del boiler su “elettrico”. Il completamento del programma di sostituzione della linea principale di collegamento tra la centrale di scambio e la centrale di pompaggio è il punto focale del piano straordinario di opere programmate da Amiata Energia per migliorare le condizioni di funzionalità della rete di teleriscaldamento.

Tale opera va a completare quella già avviata due anni fa (nella prima fase) e consentirà la messa in sicurezza di un punto nevralgico dell’intero sistema impiantistico. Questo investimento è finalizzato a eliminare il rischio di rotture in quel tratto, di solito molto colpito.

Amiata Energia sta operando con l’obiettivo di ridurre il più possibile i disservizi. La società comunica che il momentaneo disservizio è funzionale ad un investimento che garantisca un migliore servizio. Amiata Energia si è inoltre impegnata a riconoscere un ristoro alle utenze, data la sospensione prolungata. Per maggiori informazioni Amiata Energia, tel.  347 – 6095389 – 0564 – 978909.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati