Skip to content

In Toscana, tamponi a prezzo calmierato

Il tetto massimo è 15 euro per l’antigenico rapido e 80 per il molecolare. Lo stabilisce un’ordinanza del presidente della Regione. Aperte le prenotazioni della terza dose per 12-15enni
Un'infermiera esegue un tampone anti-Covid

FIRENZE. Da lunedì 10 gennaio, in Toscana i prezzi dei tamponi avranno un tetto massimo: non oltre 15 euro per l’antigenico rapido e non oltre 80 euro per il molecolare. Lo ha stabilito il presidente della Regione, Eugenio Giani, con un’ordinanza per bloccare il fenomeno dell’aumento indiscriminato dei prezzi legato all’incremento della domanda.

Sono tenute ad applicare i prezzi calmierati tutte le strutture sanitarie private, le strutture sanitarie private autorizzate o accreditate con il servizio sanitario nazionale, nonché tutti gli altri soggetti autorizzati dalla Regione alla somministrazione di test antigenici rapidi e molecolari.

«Il diffondersi della variante Omicron ha fatto crescere a dismisura la richiesta dei tamponi antigenici rapidi e molecolari, tanto da determinare il coinvolgimento di strutture non solo pubbliche e un aumento dei prezzi, che non possiamo più tollerare», ha spiegato Giani.

«Con questa ordinanza antisciacallaggio intendo garantire, al meglio delle nostre possibilità, l’accesso ai tamponi, in modo uniforme e soprattutto equo, a tutti i cittadini. Queste nuove tariffe dovranno essere rispettate. È indecoroso che si speculi sulla salute e sulle preoccupazioni dei nostri cittadini in uno dei periodi più difficili che ci troviamo a vivere per l’emergenza sanitaria Covid», conclude.

Terza dose, aperta la prenotazione per i 12-15enni

Dal 7 gennaio, in Toscana è possibile prenotare la terza dose “booster” anche per chi ha tra i 12 ed i 15 anni di età. Le somministrazioni inizieranno lunedì 10 gennaio. Dalla stessa data, tutte le dosi booster potranno essere somministrate a distanza di 4 mesi (non più 5, come in precedenza) dalla fine del ciclo vaccinale primario. Anche in questo caso sono già prenotabili sul portale regionale.

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected