Skip to content

Storico Grosseto: dopo 45 anni sbanca Siena (3-1)

Straordinaria rimonta dei ragazzi di Lamberto Magrini che hanno ribaltato con un gran tris il gol di Terzi

SIENA-GROSSETO 1-3

SIENA: Lanni; Mora (dal 28’ s.t. Marcellussi), Terzi, Terigi, Favalli (dal 38’ s.t. Meli); Pezzella, Cardoselli (dal 28’ s.t. Guberti) Pezzella, Bianchi (dal 28’ s.t. Acquadro); Montiel (dal 38’ s.t. Caccavallo), Karllson, Disanto. A disp. Mataloni, Farcas, Conson, Caccavallo, Milesi, Bani, Marocco, Meli, Peresin. All. Massimiliano Maddaloni.

GROSSETO: Barosi; Siniega, Ciolli, Salvi; Raimo, Serena (dal 43’ s.t. Artioli), Vrdoljak (dal 21’ s.t. Cretella), Piccoli (dal 15’ s.t. Fratini), Semeraro; Moscati (dal 43’ s.t. Scaffidi), Arras (dal 21’ s.t. Boccardi). A disp. Fallani, De Silvestro, Tiberi, Ghisolfi. All. Lamberto Magrini

ARBITRO: Scatena di Avezzano (assistenti Carrelli di Campobasso, Catani di Fermo; 4° uomo Rinaldi di Bassano del Grappa).

RETI: nel s.t. al 3’ Terzi, 7’ Salvi, 31’ Moscati, 50′ Artioli.

NOTE: ammoniti Favalli, Moscati, Lanni, Piccoli, Marcellussi; angoli 9-4 (p.t. 7-1), rec. 1’+ 5’.

SIENA. Storica vittoria del Grosseto sul campo del Siena (3-1). I biancorossi di Lamberto Magrini, che hanno cambiato pelle rispetto alle ultime uscite, hanno superato in rimonta i bianconeri senesi espugnando il “Franchi” dopo 44 lunghi anni. Un successo, che mancava da 44 anni, che premia il coraggio di Ciolli e compagni che sono stati capaci di reagire dopo una rete locale ad inizio di ripresa. Salvi e Moscati hanno però regalato tre punti che potrebbero dare l’attesa svolta alla stagione e cancellare con un colpo di spugna il momento difficile.

Foto Noemy Lettieri – Us Grosseto

Un’affermazione maturata grazie alle due reti nel secondo tempo, ma anche al grande lavoro fatto per tutta la gara dai centrocampisti e dei difensori, che hanno alzato un muro nel finale di gara, facendo esplodere di gioia i trecento sostenitori grossetani, prima del tris di Artioli con un contropiede straordinario.

Biancorossi a testa alta

Il Grosseto, allo stadio Franchi, ha iniziato bene, creando un paio di occasioni nei primi cinque minuti, con il passare dei minuti però, la formazione senese ha preso in mano il pallino del gioco, spesso schiacciando i biancorossi nella propria metà campo, anche se la più ghiotta occasione dei locali è andata a sbattere sulla traversa. Nella prima frazione la difesa ha fatto buona guardia, mentre la squadra è riuscita a ripartire solo un paio di volte, andando al tiro con Arras, ma il guardalinee aveva già segnalato la posizione di fuorigioco. Nel secondo tempo il Siena ha colpito subito i biancorossi, ma è stata straordinaria la reazione del Grifone, che ha pareggiato i conti con la prima rete da professionista del centrale Salvi e ha addirittura confezionato il blitz con un micidiale contropiede concluso da Moscati.

Il Grosseto, come detto, ha iniziato con un ottimo approccio, portandosi subito davanti alla porta dell’ex Lanni. Al 5’ il tiro di Arras, che si trova dai piedi una palla rimpallata dalla difesa, trova attento Lanni, che respinge in tuffo. Al 9’ prima occasione per il Siena: Pezzella porta avanti la palla, la serve a Montiel che tira di poco fuori. Il Siena cresce e al 18’ mette i brividi ai tifosi biancorossi con un missile di sinistro dal limite dell’area di Alessandro Favalli che va a sbattere sulla traversa, con Barosi battuto. Al 20’ un corner di Disanto costringe il portiere biancorosso a deviare con i pugni. Al 21’ il cross dalla destra di Montiel trova la testa di Disanto che mette a lato. Al 24’ Pezzella recupera palla, entra in area ma perde l’attimo per tirare. Al 26’ Disanto mette in mezzo, ma Ciolli anticipa Montiel; sugli sviluppi dell’angolo il tentativo di Terigi viene deviato da Barosi. Alla mezzora tentativo di Montiel, che diventa pericoloso dopo una deviazione della difesa.

La ripresa si apre con una prodezza di Davide Barosi che al 1’ respinge a braccia distese il tiro del follonichese Tommaso Bianchi. Il gol del Siena è però è nell’aria e arriva subito dopo sul colpo di testa di Terzi che raccoglie una punizione dalla destra.

Il Grosseto al 7’ trova subito il pareggio con Matteo Salvi, che incorna uno splendido angolo di Mario Vrdoljak, anticipando Lanni. Il Siena subisce il contraccolpo psicologico, ma al 14’ Montiel prova a colpire con un tiro a giro. La gara rimane in equilibrio con il Siena che non trova spazi nell’organizzatissima difesa maremmana.

Foto Noemy Lettieri- Us Grosseto

Al 30’ la punizione del neoentrato Boccardi supera la difesa ed esce di poco alla sinistra di Lanni. Passa un minuto e il Grosseto colpisce in contropiede: Boccardi spizza una palla arrivata dalla sinistra e la serve a Moscati che aggancia e mette in rete. Al 46’ ci prova Caccavallo ma viene murato dalla difesa. Federico Artioli al 50’ ha messo la parola fine al match con un contropiede al bacio, aperto da Boccardi, proseguito da Semeraro e chiuso con Artioli.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati