Skip to content

Spaccano distributore di merendine, 5 ragazzini denunciati

Intervengono i carabinieri: dovranno ora rispondere dei reati di danneggiamento e furto
I carabinieri davanti al distributore

RIBOLLA. Cinque ragazzi, tutti originari della frazione, che diverse sere fa avevano scelto di passare la serata nel piccolo centro di Ribolla andando a scassinare un distributore automatico di snack, sono stati denunciati alla Procura dei minori di Firenze. Sono stati i carabinieri della stazione di Ribolla a individuarli.

La sera dell’8 novembre erano entrati in una lavanderia self service ed avevano forzato la gettoniera, provando a portare via le monete contenute, oltre a scuotere la macchina per far cadere gli snack dagli stalli.

La titolare della lavanderia, che aveva dotato il negozio di un impianto di video sorveglianza collegato con il suo telefono cellulare, assistendo “in diretta” alla scena, ha immediatamente chiamato il 112 , attivando la pattuglia dei carabinieri, impegnata in un servizio perlustrativo serale

In pochi minuti, i militari erano arrivati trovato i ragazzi all’interno. Nessuno, come prevedibile, aveva fornito una giustificazione riguardo al gesto , e dovranno ora rispondere dei reati di danneggiamento e furto, considerato che dall’interno della macchina sarebbero mancati alcuni prodotti.

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati