Skip to content

Sicurezza sui cantieri, maxi multa all’impresa

Su 18 lavoratori controllati i carabinieri ne hanno trovato uno senza dispositivi individuali di protezione: la ditta pagherà 4.300 euro

GROSSETO. Nel mese di dicembre i militari della compagnia carabinieri di Follonica, insieme a quelli del gruppo forestale di Grosseto e ai colleghi del Nucleo ispettorato del Lavoro, hanno sottoposto a controllo alcuni cantieri nei comuni di Follonica, Roccastrada, nella frazione di Ribolla e Scarlino. Era stato notato infatti, un aumento di cantieri, che sono stati avviati proprio in questa ultima fase dell’anno, complici forse gli ultimi incentivi fiscali, più favorevoli rispetto a quelli che verranno, legati alle ristrutturazioni.

Nel corso delle attività, sono stati identificati tutti i lavoratori ed è stato verificato il rispetto della normativa in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro.
Le ditte, da quanto è emerso nel corso delle ispezioni, sono risultate rispettose della normativa di riferimento. Tuttavia, su 18 lavoratori controllati è risultato che uno di essi era sprovvisto della visita medica preassuntiva e della formazione riguardo ai rischi professionali. Il dipendente era inoltre sprovvisto dei previsti dispositivi di protezione individuale.

Nei confronti della ditta che lo aveva assunto è stata contestata una violazione amministrativa, con sanzione di 4.300 euro.
Proseguono, in tutta la provincia di Grosseto, i controlli del settore.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected