Skip to content

Scontro salvezza per il Grosseto a Pontedera

Al “Mannucci” si affrontano sabato 6 alle 16 la peggior difesa e il peggior attacco
Una formazione del Grosseto (foto Noemy Lettieri – Us Grosseto 1912)

Il Grosseto, dopo il pesante ko di Imola e il pareggio acciuffato sui titoli di coda contro la Vis Pesaro, è atteso oggi, sabato 6, alle 16, ad un delicatissimo scontro salvezza sul campo di Pontedera. I ragazzi di Magrini, che hanno interrotto il silenzio stampa dopo poco meno di una settimana, vanno a far visita ad un avversario che naviga in acque appena appena migliori, con dodici punti, contro i dieci messi insieme da Ciolli e compagni.

Allo stadio “Ettore Mannucci” si sfidano la peggior difesa (i locali hanno subito 21 reti) e il peggior attacco (appena sei le segnature maremmane). Che partita verrà fuori? Sicuramente entrambe hanno bisogno di punti e di certezze per uscire al più presto da una posizione scomoda, probabilmente inattesa alla vigilia del campionato. I granata di Ivan Maraia hanno nell’attacco, autore di 16 reti (miglior realizzatore Magnaghi con 7) il loro punto di forza, ma è anche vero che il Grosseto, a parte la manita di Imola, può contare su un assetto difensivo solido, con 14 reti subite. E a proposito di difesa, mister Lamberto Magrini ha il dubbio di Giacomo Siniega, che sta smaltendo una botta rimediata contro la Vis Pesaro. In caso di forfait del forte centrale, il tecnico di Magione sta anche pensando ad una retroguardia a tre. Ancora fuori Gorelli, che potrebbe rientrare il 21 novembre contro il Montevarchi, si rivede l’attaccante Scaffidi che si sistemerà in panchina, pronto a dare una mano nel finale.
I convocati: Barosi, Di Bonito portieri; Ciolli, Raimo, Salvi, Semeraro, Siniega, Verduci; Artioli, Cretella, Fratini, Ghisolfi, Piccoli, Serena, Vrdoljak centrocampisti; Arras, Boccardi, Dell’Agnello, Marigosu, Moscati, Scaffidi attaccanti.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected