Skip to content

La comunità di Marina piange la morte di Egidio Romiti

Trent’anni fa aveva perso il figlio Marco. Nonostante il dolore senza fine, aveva reso grande l’As Marina Pattinaggio
Egidio Romiti
Egidio Romiti

MARINA DI GROSSETO. La comunità di Marina di Grosseto piange la scomparsa di Egidio Romiti, classe 1938, ex dipendente della Marmifera Giulietti a Valpiana, conosciuto e apprezzato nella frazione balneare per essere uno dei dirigenti più attivi della Polisportiva As Marina di Pattinaggio.

L’impegno per il pattinaggio

Con Vasco Rosati, un altro appassionato collaboratore della società giallonera scomparso nel 2016, ha lavorato tanto per far diventare la società una delle più conosciute d’Italia nel mondo del pattinaggio grazie all’organizzazione del Trofeo della Liberazione.

 

Congedatosi come sergente in Marina dopo essere stato per cinque anni a Taranto, Egidio ha vissuto per una decina d’anni in Svizzera, lavorando in una concessionaria di auto. Tornato a Marina di Grosseto, dopo aver messo su un lavaggio per auto, iniziò a lavorare a Valpiana.

Negli anni Novanta fu colpito da un lutto familiare, la morte del figlio Marco, a causa di un incidente stradale sotto il convento dei Passionisti all’Argentario.

Egidio Romiti
Egidio Romiti

«Egidio – lo ricorda il fratello Angelo – era veramente una persona speciale, tranquilla e lavoratrice. Purtroppo il suo declino fisico è iniziato trent’anni fa con la morte di Marco. Ha cercato di farsi forza con l’aiuto della famiglia, collaborando con la polisportiva Marina, fino a due anni fa, prima che il Covid non limitasse anche l’attività della società».
Lascia la moglie Erminia, con la quale viveva in via del Naviglio, proprio di fronte alla ciclabile che porta a Principina a Mare, e il figlio Adriano, che vive e lavora a Milano.

I funerali di Egidio Romiti si svolgeranno venerdì 24 dicembre alle 9 nella chiesa parrocchiale di Marina di Grosseto, partendo alle 8,45 dall’obitorio del Misericordia di Grosseto. Le ceneri verranno conservate nella tomba di famiglia nel cimitero di Castiglione della Pescaia, accanto alle spoglie del figlio Marco.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected