Skip to content

Gli scippano la catenina dal collo: a processo

Incastrati dalle telecamere di videosorveglianza, due uomini sono stati individuati e denunciati dai carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

GROSSETO. Identificati e denunciati per il reato di rapina. Perché il 10 marzo 2020, dopo essersi avvicinati a un uomo di 69anni, erano riusciti a scippargli la catenina d’oro che portava al collo.

Il sessantanovenne aveva cercato di divincolarsi, ma era stato spintonato e gettato per terra da due uomini che si erano poi allontanati. Pochi giorni dopo l’uomo si era presentato alla stazione dei carabinieri di Batignano per sporgere querela: i due uomini sono stati individuati dai militari grazie alle riprese delle telecamere di videosorveglianza e identificati.

Il giudice Sergio Compagnucci ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio formulata dal sostituto procuratore Salvatore FerraroMehdi Saberi, 37 anni, e Akram Ramazoni, 56 anni, entrambi iraniani e residenti a Castel Volturno, in provincia di Caserta, saranno processati. A entrambi è stato contestato il reato di rapina.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati