Skip to content

Rinasce la Castiglionese: incontro decisivo

L’incontro è fissato giovedì 23 settembre al bagno Marco Polo: il presidente Lippi punta alla ripartenza dei rossoblù
La Castiglionese durante una gara del 2012
La Castiglionese durante una gara del 2012

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. La Castiglionese calcio potrebbe finalmente risorgere dalle proprie ceneri: dopo la chiusura nella stagione 2017-2018 con la società allora guidata da Federico Clementini che armi e bagli emigrò allo Scarlino, l’ex presidente Franco Lippi riprova con un’assemblea pubblica, a gettare le basi per istituire un nuovo gruppo. L’appuntamento, per tutti gli appassionati e simpatizzanti, è fissato per giovedì 23 settembre alle 20,30 al bagno Marco Polo, in via Roma sul lungo mare.

«Ora ci sono tutte le condizioni per ridare al paese una società storica, con un blasone importante, che ha fatto crescere e giocare generazioni di castiglionesi – ha spiegato Lippi nel presentare il progetto – la nostra prima volontà è quella di ricreare un settore giovanile, e poi mari la prima squadra, partendo dalla Terza categoria».

Lippi che ha ricoperto il ruolo di presidente della Castiglionese nel decennio dal 1995-96 e fino alla stagione 2005-06, si è già mosso contattando la Figc per sapere cosa fare: servirà un nuovo statuto mentre sul nome Castiglionese non ci sono problemi, se non quello magari di non poter usare il vecchio Gs, gruppo sportivo come suffisso. Già lo scorso anno Lippi aveva provato a sondare il terreno, con un incontro che però rimase lettera morta. Domani sera invece, potrebbe essere il giorno giusto per veder rinascere i colori rossoblù.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati