Skip to content

Riaprono le scuole a Scarlino Scalo

Chiusura disposta dal sindaco a causa di un guasto all’impianto di riscaldamento, causato da un fulmine
La scuola di Scarlino Scalo
La scuola di Scarlino Scalo

SCARLINO. Riscaldamento riparato, a Scarlino Scalo si torna in classe. Da lunedì 20 dicembre, bambini e ragazzi delle elementari e delle medie, a casa dal 13 dicembre per un guasto alla centralina elettrica dell’impianto di riscaldamento, possono riprendere le lezioni regolari in presenza. Per loro era stata disposta la didattica a distanza a seguito di un’ordinanza della sindaca, Francesca Travison, che aveva chiuso la scuola per consentire la riparazione dell’impianto.

Il danno era stato causato da un fulmine che aveva colpito la centralina elettrica tra mercoledì 8 e giovedì 9 dicembre, lasciando l’edificio al freddo. In questi giorni la ditta incaricata ha sostituito i pezzi danneggiati e controllato il corretto funzionamento del riscaldamento.

«Comprendiamo il disappunto di alcune famiglie a seguito della nostra decisione, ma non potevamo fare altrimenti, considerate le temperature di questo periodo e l’emergenza sanitaria in corso», spiegano il sindaco Francesca Travison e l’assessore alla Pubblica istruzione Michele Bianchi. «Abbiamo lavorato per risolvere quanto prima il danno e finalmente lunedì i ragazzi potranno rientrare nelle loro aule. Ringraziamo il personale scolastico che si è reso disponibile ad attivare la didattica a distanza».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati