Skip to content

I “racconti dell’acqua” alla Chelliana

Appuntamento con l’autore Paolo Ciampi che dialoga con Dianora Tinti
La biblioteca Chelliana
La biblioteca Chelliana in via Mazzini

GROSSETO. Venerdì 10 settembre alle 21 nel chiostro della biblioteca Chelliana appuntamento con i “Racconti dell’acqua”. Dall’unione di diverse eccellenze territoriali, nasce il progetto di valorizzazione del fiume Ombrone, dall’aspetto culturale a quello sportivo ed escursionistico.

La scrittrice Dianora Tinti, presenterà il volume: “I racconti dell’acqua”, a cura di Paolo Ciampi,  un’appassionante raccolta di narrazioni legate a questo magico elemento. Interverrà anche la Compagnia teatrale AnimaScenica, con la performance di e con Irene Paoletti tratta dallo spettacolo “Acqua di Pietra. Fonte di prodigi” trasportandoci nelle più suggestive leggende legate a fonti magiche e acque sulfuree miracolose.

La serata si concluderà con la proiezione del corto “L’ombra del fiume” sempre a cura di AnimaScenica e PopCorn video, in cui potremmo scoprire l’avvincente storia d’amore di Ambra e Ombrone. Il cortometraggio è stato realizzato nell’ambito del progetto “Ombrone: itinerario fluviale per la valorizzazione della comunità di fiume in Maremma”, bando  “Azione ProvincEgiovani” anno 2020 dell’UPI e coordinato dalla stessa Dianora Tinti.

L’evento è gratuito, è comunque necessario prenotarsi ai numeri 0564-488054 o 0564-488055 presentando il green pass.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati