Skip to content

Dona una coperta per i senzatetto – Il Video

A Grosseto, i volontari del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta, sabato 11 dicembre, raccolgono coperte, sacchi a pelo e capi di vestiario pesante per i senzatetto
Un punto di raccolta coperte del Cisom

GROSSETO. Il raggruppamento Toscana del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom) anche quest’anno organizza una giornata dedicata alla raccolta di coperte, sacchi a pelo, capi di vestiario pesante, da distribuire ai senzatetto a chi ne ha bisogno.

L’appello arriva dal vicecapo del gruppo Cisom, Marco Cerretani. «Aiutataci ad aiutare – dice – dondo coperte, cappotti e sacchi a pelo in buono stato e il più possibile puliti, ma anche guanti, berretti e sciarpe. Tutto sarà poi distribuito direttamente alle persone in difficoltà, agli emarginati, agli ultimi perché nessuno deve essere lasciato da solo».

La raccolta verrà fatta sabato 11 dicembre, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, al piazzale della parrocchia del Cottolengo, zona Scansanese, a Grosseto, dove i si trovano i volontari del Cisom. La raccolta viene fatta in contemporanea in 11 piazze toscane.

«In Toscana – aggiunge il capogruppo Cisom, Federico Lazzerini –  distribuiamo coperte, indumenti, bevande e pasti caldi, forniamo supporto materiale e psicologico, tramite le unità di strada, l’ambulatorio etico e la collaborazione con le mense Caritas».

Il gruppo di Grosseto è particolarmente attivo sul territorio e, oltre a collaborare con le autorità nelle principali operazioni di protezione civile, particolarmente intense durante la pandemia è al servizio dei poveri e dei malati, secondo i principi dell’Ordine di Malta, fondato nel 1.113 come ordine religioso laicale della Chiesa Cattolica e soggetto di diritto internazionale.

Nel video del Cisom, la raccolta di coperte del 2018

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati