Skip to content

L’Ordine dei medici di Grosseto “itinerante”

Quattro incontri in altrettante zone della provincia, per conoscere meglio il territorio. Si comincia con Pitigliano
Paola Pasqualini, presidente dell'Ordine dei medici

GROSSETO. L’Ordine dei medici di Grosseto, come era anche previsto nel programma, avvia da oggi, 20 dicembre,  il progetto di “Ordine itinerante”. Una serie di incontri nelle diverse zone della Maremma, con i medici che lavorano in ospedale, sul territorio, negli ambulatori privati, ecc. Si comincia con Pitigliano.

La Provincia di Grosseto, infatti, è una delle più grandi d’Italia, con problematiche diverse riguardo ai temi della salute e della sanità, peraltro con grandi differenze tra la città e la campagna, tra il centro e la periferia, tra l’ospedale di Grosseto e le strutture di zona.

«Partiamo da Pitigliano, a dicembre saremo a Orbetello – spiega la presidente dell’Ordine, Paola Pasqualini – e, successivamente, a Castel del Piano e a Massa Marittima. Nel primo appuntamento incontreremo i colleghi della zona ma anche i sindaci, per conoscere le diverse realtà territoriali più da vicino, analizzare e migliorare eventuali criticità.

Tra i componenti del consiglio, abbiamo individuato un referente pe rogni zona, che nel caso di Pitigliano, sarà la dottoressa Giovanna Abate. Per Orbetello, invece, il dottor Gianluca Franci, nelle Colline Metallifere, la dottoressa Francesca Bondi. Infine a Castel del Piano, la dottoressa Sabrina Rosati», conclude Pasqualini.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati