Skip to content

Premiati i vigili urbani di Grosseto: sono i migliori d’Italia

La polizia municipale si è distinta per una serie di operazioni in città, l’anno scorso vinse Venezia

GROSSETO. Prima era Venezia, ora tocca a Grosseto. La Polizia municipale di Grosseto è la migliore d’Italia.

Il corpo dei vigili urbani del capoluogo maremmano ha infatti ricevuto il premio ANVU, Associazione Polizia locale d’Italia assegnato per il 2021 a Grosseto. Grande la soddisfazione dell’assessore alla sicurezza Fausto Turbanti e del comandante della Polizia municipale Paolo Negrini, così come di tutti gli agenti.

Dall’anno 2000 l’ANVU ha istituito un riconoscimento nazionale alla memoria di Alvaro Pollice, già viceprocuratore generale della Corte dei Conti: con questo riconoscimento si vuole premiare l’alto valore del lavoro svolto dagli uomini e dalle donne della Polizia locale italiana in favore della sicurezza delle loro città.

Il premio viene annualmente assegnato al comando di Polizia Locale che si è particolarmente distinto nell’espletamento delle attività d’istituto. Quest’anno va a  Grosseto, che lo riceverà nel corso della cerimonia che si terrà durante il convegno organizzato dall’ANVU Puglia, nella città di Bari, Hotel Parco dei Principi il 22 e il 23 ottobre.

Le motivazioni del premio

Ecco le motivazioni: è stato istituito il Nucleo operativo sicurezza per rispondere alle sempre più numerose richieste da parte dei cittadini in merito alla risoluzione di problemi di sicurezza, degrado urbano, commercio abusivo, parcheggiatori abusivi, reati legati all’occupazione di fabbricati abbandonati, spaccio di stupefacenti ed immigrazione clandestina.

Il corpo della Polizia municipale ha inoltre avviato l’attività operativa con unità cinofile della Polizia municipale. Fiore all’occhiello del corpo di polizia locale di Grosseto risulta inoltre la recente operazione “Free Park 2020” con la collaborazione con le altre forze dell’ordine.

È stata inoltre definitivamente stroncata l’attività illecita portata avanti ormai da anni all’interno del parco di via Leoncavallo. Non solo. Grande esempio di spirito di corpo, di dedizione al dovere di perfetta efficienza ed efficacia, di perfetta organizzazione, tesa alla sempre maggior tutela del corretto vivere civile, delle leggi e dei cittadini.

Condividi

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Articoli correlati