Skip to content

Passalacqua, Scarlino e Nuova salutano la Coppa

Non basta la vittoria ai ragazzi di Rosini: le due squadre sono fuori. Giovedì 23 settembre si gioca Paganico-Invictasauro
Un'immagine della gara (foto Giacomo Aprili)
Un’immagine della gara (foto Giacomo Aprili)

SCARLINO: Boe, Spasenie, Dema (34′ st Carrella), Gentili, Avenoso, Cecchetti Marchionni (10′ st Stopponi), Confortini, Frati (16′ st Venturi), Quinzi, Yanga. Allenatore: Andrea Telesio

NUOVA GROSSETO: Shabani, Guidarini, Capitani (45′ st Calzolani), Bognomini, Bassi, Paganucci (28′ st Pisani), Borscia (7′ st Fanciulletti), Coppolecchia, Trabalzini (50′ st Beligni), Bernardini (39′ st Lambardi), Marzocchi. A disposizione: Palazzesi, D’Angiò, Guadagnoli. Allenatore: Stefano Rosini.

ARBITRO: Tobaldo (assistenti Diana e Stella).

RETI: 25′ st Coppolecchia, 48′ st Calzolani

NOTE: nessun ammonito. Calci d’angolo 6-0 per la Nuova Grosseto. Recupero: 3′ + 5′.

GROSETO – Scarlino e Nuova Grosseto chiudono l’esperienza del Passalacqua e salutano la manifestazione. L’ultimo gradino lo conquistano i ragazzi di Rosini vincendo 0-2, i rossi di Telesio hanno onorato l’impegno fino al triplice fischio. Non era facile svolgere il tema di una gara assolutamente priva di contenuti, l’eliminazione di entrambe era già in tasca, ma le due contendenti hanno voluto scriverlo senza troppa nostalgia. Magari a modo loro, magari con troppi errori tecnici, magari sbagliando sotto porta, magari valutando male un lancio o un passaggio. L’impegno, la serietà e lo sport sono stati onorati, e questo ha un grosso valore per la manifestazione e per gli stessi protagonisti.

La cronaca è lo specchio fedele dei contenuti della partita. I rossi e i bluamaranto cercano di superarsi, falliscono il tocco finale, ricominciano. La Nuova dimostra un maggiore spirito di insieme, lo Scarlino cerca di cucire il gioco con qualche accenno di disordine. Il vantaggio della Nuova arriva al 25′ della ripresa con Coppolecchia bravo a seguire il dialogo dei compagni e colpire con un tocco preciso. Al minuto 45 entra Calzolani che trasforma in oro i 5′ di recupero andando in gol al 48′ con una conclusione dalla media distanza.

L’ultima gara del girone B, Paganico – Invictasauro, è fissata per giovedì 23 settembre.

Questa la situazione di classifica: Invictasauro e Roselle 9, Nuova Grosseto 6, Paganico 3, Scarlino 0.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected