Skip to content

Ci vediamo in piazza degli Elfi. Il Natale a Grosseto

Non solo piazza Dante, “Natale a Grosseto” arriva in tutto il centro storico. Iniziative per grandi e bambini. Le location e il programma
I mercatini di piazza Dante

GROSSETO. Non solo piazza Dante, “Natale a Grosseto” arriva in tutto il centro storico.

Dopo l’inaugurazione dei mercatini di Natale, il Ccn-Centro commerciale naturale del Centro storico e il Comune di Grosseto svelano l’intera programmazione del 2021, presentando una serie di iniziative che coinvolgeranno numerosi spazi all’interno delle Mura, creando un percorso “natalizio” dedicato a tutte le età. Fino alla vigilia di Natale infatti sono in programma eventi, laboratori, esibizioni, spettacoli e un tuffo nelle tradizioni maremmane con il progetto “Dal passato in Maremma. I butteri e la loro storia”, una serie di rievocazioni storiche incentrate sulla figura iconica del buttero maremmano, tra performance a cavallo dell’associazione dei butteri maremmani, conferenze dell’Università degli studi di Grosseto, il giro-pony per bambini con il centro equestre La Bandita, le storie intorno al fuoco all’interno del Chiostro della Biblioteca Chelliana e la degustazione dei piatti “poveri” dei butteri.

Senza dimenticare le Mura medicee: della rassegna fa parte anche il calendario di eventi promosso dall’Istituzione Le Mura, “Al Cassero… è Natale”, con la casetta di Babbo Natale, la mostra di presepi, l’animazione per i più piccoli e le visite guidate all’interno del monumento. E ancora i laboratori narrativi per i bambini organizzati dalla Biblioteca Chelliana e un appuntamento da non perdere con il conduttore radiofonico Charlie Gnocchi che presenterà “Il campionato del mondo di mangiatori di panettone”.

Le principali piazze del centro storico avranno un nome natalizio

Piazza Pacciardi, ex piazza della Palma, diventerà “Piazza Polo Nord”: nei fine settimana di dicembre, nei giorni festivi e nei giorni prima di Natale, questo spazio sarà dedicato al mondo solidale, insieme con piazza Socci (che diventerà “Piazza Rudolph”), ma anche ai laboratori e agli spettacoli. Saranno presenti ogni fine settimana tante associazioni di volontariato che si faranno conoscere e organizzeranno dei mercatini solidali.

Le mattine di ogni sabato e domenica di dicembre, e di mercoledì 8 dicembre, saranno dedicate ai bambini con laboratori artistici e culturali gratuiti a cura dell’Accademia dei bambini, un’equipe di esperti della didattica della Casa del Quartiere, attività del centro storico di Grosseto. Il gruppo proporrà delle attività – a numero chiuso – dedicate ai bambini da 6 a 10 anni. Il pomeriggio invece sul palco allestito per l’occasione in piazza Pacciardi, si alterneranno spettacoli di danza e ballo con gli allievi delle scuole della città, musica con band giovanili del territorio e teatro, con esibizioni dei laboratori Aracne-IndustriLAB di teatro, canto e movimento. Sabato 24 dicembre è in programma una grande festa finale con l’arrivo di Babbo Natale in piazza per un pomeriggio di giochi, musica e tante golosità.

Piazza Baccarini diventerà “Piazza degli Elfi” e sarà il centro delle iniziative culturali: il Maam-Museo archeologico e d’arte della Maremma propone laboratori per bambini, visite guidate e la suggestiva mostra sui Longobardi, mentre Fondazione Grosseto Cultura, con il Polo culturale Le Clarisse, il Museo collezione Luzzetti e il Museo di storia naturale della Maremma, ha preparato un programma che prevede oltre a laboratori artistici, mostre, visite guidate, aperitivi, eventi musicali alla Chiesa dei Bigi, proiezioni cinematografiche per i bambini e incontri con gli artisti. Da piazza Baccarini partiranno le visite guidate gratuite nel centro storico offerte da Confcommercio e Confesercenti: ogni sabato e domenica ci sarà la possibilità per cittadini e turisti di dedicare un’ora alla scoperta del cuore della città.

Ci sarà spazio anche per lo stupore e la meraviglia: il Giardino dell’Archeologia per l’occasione diventerà il “Giardino magico”, grazie al video mapping e giochi di luci.

Una serie di iniziative che valorizzano la città

«Il Comune – spiega il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna – ritiene necessario progettare iniziative di promozione culturale e turistica, che valorizzino e sfruttino in pieno le potenzialità della città come luogo di unione e di crescita e che favoriscano l’incremento dell’afflusso di visitatori del centro storico, anche al fine di supportare le attività commerciali già provate dal negativo impatto economico della crisi dovuta all’emergenza da Covid-19. Tutti gli eventi che stiamo preparando per il Natale si inseriscono proprio in quest’ottica: in particolare la manifestazione commerciale a carattere straordinario proposta dal Ccn avrà come obiettivo quello di incrementare l’afflusso turistico e commerciale proprio in occasione delle festività natalizie e rilanciare le realtà produttive presenti nel centro storico. Ringrazio gli assessori coinvolti e la mia giunta per il grande lavoro svolto».

La rassegna coinvolge tutto il centro storico. «Dopo l’arrivo dei 22 chalet di legno in piazza Dante – spiega il presidente del Ccn-Centro commerciale naturale del Centro storico di Grosseto, Enrico Collura – diamo il via a una serie di iniziative che animeranno il cuore della nostra città per tutto il mese di dicembre. Il programma è stato realizzato grazie alla collaborazione di molte realtà cittadine ed è stato pensato per coinvolgere tutti, i bambini ma anche gli adulti. Ci saranno spettacoli, laboratori, visite guidate, occasioni per vivere il centro storico in tutta la sua bellezza: le piazze si trasformeranno per un mese in luoghi di festa e di aggregazione, con un percorso ideale che dalle Mura arriva a toccare tutti i punti principali del centro storico. Un ruolo centrale è affidato ai nostri negozi del centro, che come sempre si vestiranno a festa per il periodo natalizio».

Il programma è stato realizzato con la collaborazione di molti soggetti: l’Istituzione Le Mura, Fondazione Grosseto Cultura, il Maam-Museo archeologico e d’arte della Maremma, Confcommercio, Confesercenti, Cesvot, Pro Loco, Teatri di Grosseto, la Biblioteca comunale Chelliana, l’associazione Escargot e l’associazione Butteri di Maremma.

Il Cassero apre con una veste nuova

«Il Cassero – dichiara il funzionario comunale Arturo Bernardini per l’Istituzione Le Mura – aprirà quest’anno per le festività natalizie le sue porte non solo per le visite, ma soprattutto per far vivere un’esperienza di luci, cantastorie, presepi, carole natalizie, laboratori degli elfi e ovviamente ambientazioni a tema con la neve che ogni giorno, puntualmente, cadrà dall’alto deliziando i bambini. Attraverso una galleria fatata si raggiungerà un salone dove Babbo Natale in persona incontrerà, tra giochi e pacchi dono, grandi e piccini. Insomma un villaggio di Babbo Natale con tanto di mostre di borghi toscani in miniatura e mercatini di hobbistica che conta di poter costituire un’attrattiva turistica per famiglie dell’intera Maremma e oltre. Un’attrattiva che ci auspichiamo possa contribuire a far conoscere le nostre Mura medicee ed il centro storico di Grosseto».

E poi un salto nel passato. «La storia dei butteri appartiene al recente passato di una Maremma ricca di una tradizione da non dimenticare – spiega Chiara Valdambrini, direttore scientifico del Maam –. In sella dall’alba al tramonto i butteri cavalcavano senza sosta, ritmando le stagioni, sfidando il freddo e la “guazza”, il sole cocente, la polvere e il sudore, dietro le mandrie di vaccine e cavalli maremmani, lungo i sentieri tracciati negli anni dal passaggio dei loro zoccoli. Questa era l’esistenza condotta fino a qualche anno fa dai famosi mandriani, accomunati agli animali nella dura lotta per la sopravvivenza. E proprio queste figure iconiche saranno le protagoniste di una due giorni a loro dedicata. Grazie al coinvolgimento dell’Associazione Butteri di Maremma, della Fondazione Polo universitario grossetano, di Unisi, dell’Archivio delle tradizioni popolari, delle associazioni equestri La Razzetta, A cavallo sulle Mura e sull’Ombrone, Cuor di Maremma e di tutti i luoghi della cultura della città si potrà assistere al loro passaggio tra le vie del centro storico e partecipare ad attività ad essi connesse: letture, ricostruzioni di antichi mestieri, visite guidate, proiezioni, attività per bambini e famiglie».

Un prezioso contributo arriva anche da Fondazione Grosseto Cultura. «Volentieri collaboriamo con le nostre strutture al programma degli eventi natalizi – dichiara il presidente di Fondazione Grosseto Cultura, Giovanni Tombari – mettendo a disposizione il Polo culturale Le Clarisse e il Museo di storia naturale per realizzare laboratori e proiettare film per i più piccoli, i veri protagonisti delle feste. Siamo particolarmente lieti del gran numero di soggetti che collaborano alla buona riuscita della rassegna: un bel segnale che dimostra quanto la collaborazione sia sempre fondamentale per progettare e realizzare le iniziative destinate alla città».

Il programma di Natale a Grosseto

  • Piazza Pan di Zenzero (piazza Dante): tutti i giorni i mercatini di Natale dalle 10 alle 19 fino a martedì 28 dicembre
  • Giardino Magico (Giardino dell’Archeologia): tutti i giorni proiezioni magiche
  • Piazza dei Folletti (piazza Baccarini): 1, 2, 3, 4, 5, 9, 10, 11, 12, 16, 17, 18, 19, 23 dicembre laboratori dedicati ai bambini, visite guidate e mostre
  • Piazza Polo Nord (piazza Pacciardi già piazza della Palma) 4, 5, 8, 11, 12, 18, 19, 22, 23, 24 dicembre spettacoli, mercatini solidali e laboratori
  • Piazza Rudolph (piazza Socci) tutti i giorni mercatini solidali con le associazioni no profit
  • Al Cassero.. è Natale! (Cassero Senese) tutti i giorni Babbo Natale, laboratori, presepi, e molto altro ancora

Il calendario, gli eventi giorno per giorno

  • Tutti i giorni – Piazza Dante – Mercatini di Natale dalle 10 alle 19
  • Giardino dell’Archeologia – Proiezioni magiche
  • Polo Culturale Le Clarisse e Museo collezione Luzzetti, via Vinzaglio: “Alla luce del Bellini”, mostra di un’opera della Bottega di Giovanni Bellini, a cura di Giovanni Gazzaneo e Mauro Papa. “Prove di infinito” in Maremma, esposizione di artisti maremmani
  • Museo archeologico e d’arte della Maremma (Maam), piazza Baccarini: “Una terra di mezzo. I Longobardi e la nascita della Toscana”
  • Venerdì 3 dicembre
  • Piazza Baccarini – Ore 18 – “Aperitivi nel Museo” con Sergio Landi, presenta Fulvia Perillo. Evento curato dall’associazione “Letteratura e dintorni” con degustazione di vini della Fattoria San Felo. Al termine il pubblico potrà visitare il Museo collezione Luzzetti e la mostra “Alla luce del Bellini”. Museo collezione Luzzetti. Ingresso 5 euro. Per info: prenotazione.clarisse@gmail.com, 0564 488066 (dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19)
  • Sabato 4 dicembre
  • Inaugurazione eventi nelle Piazze del Natale
  • Piazza Socci – Mercatino solidale con Ail (Associazione italiana leucemie)
  • Piazza Pacciardi (ex piazza della Palma) – Ore 10 – Xmas Lab: uno spazio tutto per me. Laboratori artistici gratuiti a cura dell’Accademia dei Bambini
  • Apertura degli stand solidali con: Associazione Avrai Ribolla, Tutto è vita Elisabetta Fiorilli centro antiviolenza, Amici di Zanzibar e del mondo odv, Cibo Maremma–APS Comunità del Cibo e della Biodiversità Agricola e Alimentare della Maremma, Pubblica Assistenza Humanitas Grosseto odv, Fondazione Il Sole
  • Ore 17.30 – esibizione della Filarmonica “Città di Grosseto”
  • Piazza Baccarini – Ore 17 – “Ti racconto di Agilulfo…”, laboratorio didattico per bambini 6-11 anni. Prenotazione obbligatoria, massimo 10 partecipanti, ingresso 3 euro a bambino. A cura del Maam (info al 0564 488752, accoglienzamaam@gmail.com)
  • Domenica 5 dicembre
  • Piazza Socci – Mercatino solidale con Ail
  • Piazza Pacciardi (ex piazza della Palma) – Ore 10 – Xmas Lab: uno spazio tutto per me. Laboratori artistici gratuiti a cura dell’Accademia dei Bambini
  • Apertura degli stand solidali con: Ass. Avrai Ribolla, Tutto è vita Elisabetta Fiorilli centro antiviolenza, Amici di Zanzibar e del mondo odv, Cibo Maremma-APS Comunità del Cibo e della Biodiversità Agricola e Alimentare della Maremma, Pubblica Assistenza Humanitas Grosseto odv, Fondazione Il Sole
  • Ore 17 – esibizione degli allievi della Scuola Odissea 2001 e Buena Vista
  • Piazza Baccarini – Ore 15 – visita guidata gratuita del centro storico “La Roccaforte di Grosseto: architetture militari nei secoli” a cura della cooperativa Le Orme. Massimo 20 persone. Per informazioni e prenotazioni 0564 416276 – 346 6524411 – info@leorme.com
  • Ore 17 – visita guidata alla mostra sui Longobardi al Maam. Prenotazione obbligatoria, massimo 12 partecipanti. Visita guidata gratuita, ingresso al museo a pagamento (info 0564 488752 – accoglienzamaam@gmail.com)
  • Mercoledì 8 dicembre
  • Piazza Duomo – Ore 18 – accensione dell’Albero di Natale
  • Piazza Socci  – Mercatino solidale con AIL
  • Piazza Pacciardi (ex piazza della Palma) – Ore 10 – Xmas Lab: uno spazio tutto per me. Laboratori artistici gratuiti a cura dell’Accademia dei Bambini
  • Apertura degli stand solidali con: Associazione Avrai Ribolla, Tutto è vita Elisabetta Fiorilli centro antiviolenza, Amici di Zanzibar e del mondo odv, Cibo Maremma-APS Comunità del Cibo e della Biodiversità Agricola e Alimentare della Maremma, Pubblica Assistenza Humanitas Grosseto odv, Fondazione Il Sole
  • Ore 16.30 – “Cosa fa la natura d’Inverno?”, visite guidate al Museo di storia naturale della Maremma. Prenotazione obbligatoria, ingresso 5 euro adulti, 3 euro bambini (0564 488571)
  • Ore 17 – esibizione di una band di giovani grossetani
  • Giovedì 9 dicembre
  • Piazza Baccarini – Ore 17.30 – “Corrispondenze” con Alessandro Corina, l’arte contemporanea e l’arte antica a confronto in un ciclo di incontri con artisti maremmani.
  • Installazioni di nuove opere temporanee nel Museo collezione Luzzetti, ingresso 5 euro. Per info prenotazione.clarisse@gmail.com, 0564 488066 (dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19)
  • Venerdì 10 dicembre
  • Piazza Baccarini – Ore 18 – “Aperitivi nel Museo” con Maurizio Riccetti, presenta Fulvia Perillo. Evento curato dall’associazione “Letteratura e dintorni” con degustazione di vini della Fattoria San Felo. Al termine il pubblico potrà visitare il Museo collezione Luzzetti e la mostra “Alla luce del Bellini”. Museo collezione Luzzetti, ingresso 5 euro. Per info prenotazione.clarisse@gmail.com, 0564 488066 (dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19)
  • Dal passato in Maremma. I butteri e la loro storia
  • Parco Sandro Pertini (via Giotto) – Ore 15 – Performance a cura dell’Associazione Butteri di Maremma
  • Giardino dell’Archeologia – Ore 15 – Giro pony e truccabimbi per i più piccoli a cura del centro ippico “La Bandita” di Castiglione della Pescaia
  • Polo culturale Le Clarisse (via Vinzaglio) – Ore 16.30 – Visita guidata alla collezione Roberto Ferretti a cura dell’Archivio delle Tradizioni Popolari della Maremma
  • Piazza Duomo – 16.30 – Arrivo dei Butteri di Maremma e racconto narrato sulla storia del buttero e della sua bardatura. A seguire passeggiata sulle mura con arrivo alla Cavallerizza. Concerto della Filarmonica Città di Grosseto.
  • Museo Archeologico e d’Arte della Maremma – Maam (piazza Baccarini) – 18.15 – conferenza a cura di Paolo Nardini dell’Archivio delle tradizioni popolari della Maremma “Una professione al limite. I Butteri fra natura e cultura, fra conoscenza e immaginazione, fra lavoro e spettacolo”
  • Biblioteca Comunale Chelliana, Palazzo Mensini (via Mazzini) – Ore 21 – “A veglia nel chiostro”. Nel chiostro della biblioteca le compagnie Anima Scenica e Teatro Studio faranno rivivere un momento significativo della storia e tradizione locale: “La veglia al fuoco”; gli attori racconteranno leggende, storie e novelle a tema per rivivere le atmosfere delle veglie accanto al fuoco. Edo Galli, dell’associazione Archipenzolo, si occuperà della preparazione del fuoco che sarà, insieme ai racconti, protagonista della serata. Accompagnerà l’evento una degustazione a base di acqua cotta, fagioli e cotiche, pan del buttero, bruschetta e vin brulè a cura del ristorante L’Uva e il Malto.
  • Sabato 11 dicembre
  • Piazza Socci – Mercatino solidale con “La Farfalla”
  • Piazza Pacciardi (ex piazza della Palma) – Ore 10 – Xmas Lab: uno spazio tutto per me. Laboratori artistici gratuiti a cura dell’Accademia dei Bambini
  • Apertura degli stand solidali con: Neuropeculiar APS, Lega Nazionale per la difesa del cane Animal Protection sez. di Gr, Consultorio La Famiglia UCIPEM odv, Un Mondo di Amici, “Movimento per la Vita – Centro di Aiuto alla Vita”, Auser Territoriale Volontariato Grosseto, Gioventù Francescana di Grosseto con il progetto “Scatole di Natale Grosseto”
  • Ore 17 – esibizione degli allievi delle scuole di danza Progetto Danza, Area Danza e Inside Original Dancers – Marini
  • Piazza Baccarini – Ore 10 – visita guidata gratuita “Le antiche vie del centro storico di Grosseto” a cura della cooperativa Le Orme. Massimo 20 persone. Per informazioni e prenotazioni 0564 416276 – 346 6524411 – info@leorme.com
  • Ore 17 – “Ti racconto di Teodolinda…”, laboratorio didattico per bambini dai 6 agli 11 anni, prenotazione obbligatoria, massimo 10 partecipanti, ingresso 3 euro. A cura del Maam (info 0564 488752 – accoglienzamaam@gmail.com)
  • Ore 17 – “Furio Cavallini ovvero il crazy horse di Bianciardi”, ingresso libero. Evento per le celebrazioni del centenario dalla nascita di Luciano Bianciardi. Polo Culturale Le Clarisse. Per info prenotazione.clarisse@gmail.com, 0564 488066 (dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19)
  • Domenica 12 dicembre
  • Piazza Socci – Mercatino solidale con “La Farfalla”
  • Piazza Pacciardi (ex piazza della Palma) – Ore 10 – Xmas Lab: uno spazio tutto per me. Laboratori artistici gratuiti a cura dell’Accademia dei Bambini
  • Apertura degli stand solidali con: Neuropeculiar APS, Lega Nazionale per la difesa del cane Animal Protection sezione di Grosseto, Consultorio La Famiglia UCIPEM odv, Un Mondo di Amici, “Movimento per la Vita – Centro di Aiuto alla Vita”, Auser Territoriale Volontariato Grosseto, Gioventù Francescana di Grosseto con il progetto “Scatole di Natale Grosseto”
  • Ore 17 – esibizione degli allievi delle scuole di danza Palestra Europa, Centro Danza, Dance System
  • Piazza Baccarini – Ore 11.30 – Scriabin Concert Series, Piano Recital Jacopo Mai, Chiesa dei Bigi, ingresso concerto 10 euro; ingresso concerto e visita alla mostra 12 euro. Prenotazioni al 392 1019472
  • Ore 16 – Cinema Ad Arte Kids: proiezione del film “L’era glaciale”. Rassegna di cinema per bambini a cura dell’associazione Kansassìti: proiezione del film e visita al museo 3 euro. Polo Culturale le Clarisse. Per info prenotazione.clarisse@gmail.com, 0564 488066 (dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19)
  • Ore 17 – visita guidata alla mostra sui Longobardi al Maam. Prenotazione obbligatoria, massimo 12 partecipanti. Visita guidata gratuita, ingresso al museo a pagamento (info 0564 488752 – accoglienzamaam@gmail.com)
  • Ore 18 – visita guidata gratuita del centro storico a cura di Confguide “Natale di luce. Tra ‘800 e ‘900 la modernità irrompe a Grosseto”. Per prenotare rivolgersi a Confcommercio via della Pace, 154, Grosseto; 0564 470111, mail: segreteria@confcommerciogrosseto.it

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati