Skip to content

Liberiamoci una volta per tutte dalle fastidiose zanzare

Si può installare l’impianto anti-zanzare portandolo in detrazione Irpef sull’anno 2022 per le spese sostenute nel 2021

GROSSETO. La vita in estate nel tuo giardino cambierà completamente e la sera potrai rimanere al fresco senza il fastidio delle zanzare.

Come liberarsi dalle zanzare

Con il Bonus Verde – detrazione fiscale al 36% puoi installare l’impianto anti-zanzare, FREEZANZ un progetto made in Italy, realizzato con una tubazione interrata intorno al perimetro del giardino, con un’unità centrale che, tramite ugelli posti a 3 metri di distanza l’uno dall’altro, nelle ore in cui muovono le zanzare,  nebulizza 2 prodotti atossici a base di citronella e a base di piretro.

Entrambi i prodotti non sono tossici per le persone e per l’ambiente, perché diluiti in acqua all’1%. In questo modo si abbatta la concentrazione del prodotto erogato.

Questi impianti sono l’alternativa alle disinfestazioni tradizionali che possono comportare danni alla salute, gli impianti sono installati in modo nascosto ed hanno la grandezza di una centralina telefonica.

rendering del sistema freezanz
rendering del sistema freezanz

Liberarsi dalle zanzare, a chi rivolgersi a Grosseto

Con Edilgarden Service tutto questo si può fare, puoi installare l’impianto anti-zanzare portandolo in detrazione Irpef sull’anno 2022 per le spese sostenute nel 2021 e puoi ottenere un ulteriore sconto del 10% per un impianto nel tuo giardino.

Questi alcuni dei clienti che ci hanno dato fiducia ed hanno affidato a noi la realizzazione dell’impianto anti-zanzare:

  • Ristorante pizzeria il Querciolo
  • Casale Santo Stefano
  • L’allegra Fattoria
  • Hotel Torre di Cala Piccola
  • Ristorante dai Frati a Porto Santo Stefano

chiama per un sopralluogo al n. 3357228144 o inviaci una mail ruotols@hotmail.it o edilgardenservice@gmail.com

seguici su Facebook e Instagram


 

 

Condividi

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Articoli correlati