Skip to content

La Pimpa per la vaccinazione dei più piccoli

Sono circa 300 i bambini vaccinati ad oggi: la cagnolina disegnata da Altan ha fatto visita al reparto di pediatria
La Pimpa durante la vaccinazione di un bambino
La Pimpa durante la vaccinazione di un bambino

GROSSETO. È stata accolta da tanti sorrisi e un grande entusiasmo la Pimpa che giovedì 23 dicembre ha fatto visita ai piccoli pazienti agli ambulatori pediatrici dell’ospedale Misericordia in occasione della vaccinazione anti-Covid.

La cagnolina di Altan in pediatria

Grande è stato lo stupore sul viso dei bambini che si sono visti arrivare la cagnolina a pois rossi disegnata da Altan, diventata simbolo regionale della campagna di vaccinazione diretta ai bambini dai 5 agli 11 anni, iniziata giovedì scorso in tutta la Toscana.

«È stata davvero una bella sorpresa per tutti, bambini, genitori e operatori. La Pimpa ha portato tanta allegria e i piccoli si sono divertiti con lei dimenticando il timore per la puntura – racconta la dottoressa Susanna Falorni, direttore Pediatria e Neonatologia del Misericordia – Creare un ambiente quanto più accogliente e familiare per i più piccoli è importante, in tutta l’area pediatrica mettiamo grande attenzione a questo aspetto e la presenza della Pimpa ha reso ancora più gioioso il clima agli ambulatori. Ringrazio la Regione per averci dato l’opportunità di far conoscere questo simpatico e storico personaggio dei fumetti anche ai piccoli pazienti di Grosseto e provincia».
Insieme alla dottoressa Falorni, al direttore presidio Massimo Forti e al direttore di zona Fabrizio Boldrini, la Pimpa ha fatto visita anche ai piccoli pazienti ricoverati nel reparto di Pediatria e al Pronto soccorso pediatrico.

La Pimpa in reparto
La Pimpa in reparto

Una campagna che dà buoni frutti

Sulla base della prima fornitura di vaccini, la somministrazione ai bambini procede in tutta la Sud est e in provincia di Grosseto, oltre che negli ambulatori pediatrici degli ospedali di Grosseto e Orbetello, è partita nelle sedi di Follonica, Castel del Piano, Manciano e da domani anche all’hub di Grosseto Fiere a Braccagni. Nell’area grossetana sono circa 300 i bambini vaccinati a oggi, nella fascia 5-11. Dalla prossima settimana, come annunciato ieri, le vaccinazioni pediatriche saranno incrementate di 1.650 dosi a settimana, passando da 700 a 2.350.

Una bambina con la Pimpa
Una bambina con la Pimpa

Si ricorda che la vaccinazione pediatrica non è ad accesso libero ma è necessario prenotare l’appuntamento sul portale regionale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/.

Contenta e soddisfatta la mamma di Maria Concetta, bambina di 6 anni di fuori Grosseto: «Credo nella vaccinazione e penso che sia una delle vie di uscita – dice –  ci affidiamo alla scienza e ai medici. Sono molto contenta di aver trovato questo ambiente davvero accogliente e la bimba è rimasta piacevolmente stupita dalla presenza della Pimpa. È andato tutto bene, ringrazio gli operatori e chi si occupa di rendere più giocoso possibile questo momento».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati