Skip to content

Dottoressa investita da un carrello in ospedale

Il medico lavora al centro trasfusionale: è stata presa in pieno da un carrello carico di materiale, all’entrata posteriore del Misericordia. È stata operata
L'ingresso dell'ospedale di grosseto

GROSSETO. Una dottoressa del Centro trasfusionale dell’ospedale di Grosseto è stata investita da un carrello, mentre stava entrando al lavoro dall’ingresso dipendenti sul retro della struttura.

È successo questa mattina, 14 dicembre, intorno alle 7.30.  La donna si stava accingendo a timbrare l’ingresso in servizio, quando un grande carrello metallico, di quelli utilizzati per portare grossi carichi, pieno di materiale appena scaricato da un camion e rimasto incustodito, si è mosso per la pendenza del pavimento, investendola in pieno.

Portata in pronto soccorso, le è stata diagnosticata una frattura scomposta del braccio e domani sarà sottoposta a un intervento chirurgico.

Sul posto sono intervenuti i tecnici del servizio di Prevenzione, igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro della Asl, per i rilievi, mentre le indagini per accertare eventuali responsabilità sono affidate alla magistratura.

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati