Skip to content

Il Natale di Sole per l’ospedale Meyer

Torna ad accendersi il Sole della solidarietà con una nuova iniziativa di beneficenza. “Il Natale di Sole” nasce con l’obiettivo di raccogliere fondi destinati alla ricerca
Presentazione Il Natale di Sole - maremmaoggi.net
La presentazione de “Il Natale di Sole”

GROSSETO. In queste festività natalizie torna ad accendersi il Sole della solidarietà con una nuova iniziativa di beneficenza. Si chiama “Il Natale di Sole” e nasce con l’obiettivo di raccogliere fondi destinati alla ricerca e in particolare per sostenere il progetto di neuro-oncologia pediatrica dell’ospedale Meyer di Firenze che porta il nome di Maria Sole Marras.

“Il Natale di Sole” è una confezione regalo che contiene biscotti Corsini, l’azienda del nostro territorio, conosciuta in tutta Italia per le sue produzioni di qualità.

«Un cofanetto gustoso che abbiamo realizzato in collaborazione con la famiglia Corsini scegliendo due dei loro prodotti che nel nome e nella forma ricordano il sole – spiegano Isabella Sichi e Leonardo Marras, genitori di Maria Sole –. Ci piace pensare che sia un modo carino e dolce di augurare buon Natale e fare del bene contribuendo a finanziare la ricerca».

Il Natale di Sole, iniziativa di solidarietà

«Dopo l’esperienza dell’anno passato con le mascherine di Sole – proseguono – abbiamo voluto dare seguito a questo tipo di iniziative e grazie alla collaborazione e alla sensibilità della famiglia Corsini siamo riusciti a realizzare “Il Natale di Sole”». Alla realizzazione del progetto, dall’originale packaging, alla grafica, fino alla distribuzione hanno partecipato tante realtà grossetane che hanno dato il loro contributo: Arca factory di Grosseto, Sereum di Roccastrada, Uisp con il comitato provinciale e Banca Tema.

«Lunedì prossimo l’ospedale Meyer lancerà il progetto di raddoppio della struttura ospedaliera – ha detto Marras – e come già annunciato quest’estate alla Festa di Sole, sarà allestito anche un nuovo reparto di neuro-oncologia».

Alla presentazione dell’iniziativa, ospitata alla pasticceria Corsini di via Matteotti a Grosseto, erano presenti insieme a Isabella Sichi e Leonardo Marras, anche Andrea Corsini, in rappresentanza dell’azienda Corsini, Sergio Perugini, presidente della Uisp, Maria Teresa Ferrini, responsabile di Uisp Solidarietà e Fabio Becherini, direttore generale di Banca Tema.

Come chiedere e dove trovare Il Natale di Sole

Come richiedere e dove trovare “Il Natale di Sole” –

  • Per richiedere il “Natale di Sole” 2021 potete scrivere un messaggio Whatsapp o Sms al numero “Festa di Sole” 334 7343179 indicando il vostro nome, il quantitativo desiderato e la preferenza di data e luogo per il ritiro.
  • Per la donazione (12 euro a confezione) potrete scegliere una tra le seguenti modalità: in contanti al momento del ritiro; tramite l’applicazione Satispay al numero “Festa di Sole” (334 7343179); per bonifico bancario intestato a “Festa di Sole”, Iban IT56F0885114301000000210458.
  • Dove ritirare le confezioni – Le confezione de “Il Natale di Sole” possono essere ritirate alla sede della UISP – Comitato Territoriale di Grosseto in viale Europa 161 da Maria Teresa (338 5361148) con questo orario: martedì 14 dicembre dalle 17 alle 19, venerdì 17 dalle 18 alle 20, martedì 21 dalle 18 alle 20.
  • Da lunedì 13 dicembre (lunedì-venerdì) anche presso gli uffici della Direzione generale di Banca Tema in Corso Carducci 14, in orario 8-16 (per informazioni e prenotazioni contattare il numero 0564 438200).

Il progetto di chemioterapia e protonterapia – L’Unità di Neuro-Oncologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze sta portando avanti studi clinici e sperimentali mirati alla realizzazione di protocolli terapeutici innovativi per alcuni tipi di tumore infantile cerebrale particolarmente aggressivi e ad oggi non curabili con le terapie consolidate, come il glioblastoma multiforme e il glioma intrinseco diffuso del ponte.

Il Centro di Trento è tra le poche strutture europee in grado di effettuare l’irraggiamento con protoni su modelli sperimentali. Numerosi sono i passi che sono ancora da percorrere, ma la ricerca è l’unica strada praticabile per poter approdare a risultati tangibili che possano costituire strumenti concreti da poter mettere al servizio di piccoli pazienti affetti da malattie ad oggi incurabili.

Tutto il ricavato dalla vendita delle confezioni sarà destinato al progetto in memoria di Maria Sole.

Per informazioni e per prenotare le confezioni si può contattare il numero telefonico: 334.7343179

Per ulteriori informazioni: https://www.facebook.com/festadisole

Per informazioni sul progetto di ricerca: http://www.fondazionemeyer.it/

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati