Skip to content

Il FolGav stende il Cannara per 3-0

I biancorossoblù portano a casa i tre punti e rimangono così in scia alla capolista San Donato Tavarnelle
Un momento di Cannara-FolGav

CANNARA (3-5-2): Lori; Cerboni, Doko (45’ Orlandi), Bokoko; De Sanctis (13’ Moracci), Mangiaratti (45’ Fondi), Di Giovanni, Mattia, Lucentini (62’ Xepapadakis); Bazzoffia, Corrado (45’ Faraghini). A disp: Cocchini, Frustini, Belloni, Porzi. All. Brevi.

FOLLONICA GAVORRANO (4-3-3): Nannelli; Ampollini, Dierna, Bruni, Fremura, Arduini (75’ Francavilla), Lo Sicco (65’ Del Rosso), Berardi; Rosati (90’ Grifoni), Fontana (64’ Tascini), Mugelli (75’ Trovade). A disp: Ombra, Fofana, Giustarini, Rosini. All: Bonura.

ARBITRO: Gandino di Alessandria, ass.ti Galligari di Sondrio, Denisov di Bari.

RETI: 3’ Berardi (FG), 35’ Mugelli (FG), 61’ Fontana (FG).

NOTE: terreno di gioco pesante; espulso al 10’ Cerboni; ammoniti Mangiaratti, Moracci, Fontana.

Il FolGav torna da Cannara con i tre punti, al termine di una gara condotta dall’inizio alla fine. Un successo, dopo tre pareggi consecutivi, che lascia al secondo posto i maremmani. Doveva essere una partita da vincere a tutti i costi per i minerari, soprattutto per evitare la fuga del San Donato Tavarnelle che ha espugnato senza fatica Livorno e con il vantaggio iniziale di Berardi, la sfida si è subito messa in discesa.

La cronaca minuto per minuto

3’ FolGav subito in vantaggio: Mugelli serve Berardi con il mediano che non si lascia scappare l’occasione per l’1-0.

9’ Salvataggio di Dierna dopo l’uscita fuori dai pali di Nannelli.

10’ Cannara in 10 per l’espulsione di Cerboni, che commette fallo da rosso su Fontana.

18’ Rosati tira ma la palla finisce fuori.

19’ Occasione per il Cannara: il tiro di Mattia viene deviato e la palla finisce in angolo.

35’ L’UsFg raddoppia con Mugelli su assist di Arduini.

40’ Altra azione pericolosa per l’UsFg, che ha il pallino del gioco in mano. A sfiorare il gol è ancora Rosati.

45’ Serie di calci d’angolo per l’UsFg, ma nulla di fatto. Il primo tempo termina sullo 0-2, con gli ospiti padroni del campo per quasi tutta la prima frazione, complice anche la superiorità numerica.

Secondo tempo

47’ Azione pericolosa di Fontana prima e di Mugelli poi, ma la palla scagliata dal numero 11 termina alta.

50’ Ci prova ancora Rosati, il suo tiro viene parato da Lori.

61’ Fontana realizza il gol dello 0-3 per l’UsFG.

90’ L’UsFG reclama per un probabile rigore, ma l’arbitro decide di assegnare un calcio d’angolo.

La partita termina senza particolari sussulti, con l’UsFG che porta a casa i tre punti.

La soddisfazione di mister Bonura

Soddisfatto il mister dell’UsFG Marco Bonura: «Non era una partita facile. Sembra che sia stato così perché l’espulsione dopo 10 minuti ovviamente ci ha agevolato – dice –  Siamo stati bravi a sfruttare l’uomo in più e trovare quasi sempre la superiorità sia dentro al campo che sugli esterni. Ma eravamo partiti bene anche 11 contro 11, perché abbiamo trovato subito il gol. È stato un grande approccio alla partita. Sapevamo che non era facile fare risultato a Cannara e per questo avevo avvisato i ragazzi. In più avevo paura un po’ del campo, che comunque ha retto. Adesso questa vittoria ci permette di stare lì, dietro al San Donato. Però secondo me dobbiamo pensare a fare le prestazioni e cercare di vincere. È chiaro che ci sono sempre gli avversari quindi non è mai facile, ma sono contento perché oltre al risultato abbiamo fatto una grande prestazione. Poi da martedì penseremo allo Scandicci».

 

 

 

 

 

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected