Skip to content

Il design di Alessandro Corina alla chiesa dei Bigi

Alessandro Corina si sta distinguendo con il suo stile tra i nuovi creativi italiani: tante aziende del Made in Italy hanno già riconosciuto il suo talento
Alessandro Corina - maremmaoggi.net
Alessandro Corina

GROSSETO. Il design di Alessandro Corina in esposizione nella chiesa dei Bigi con “In design We trust”. È dedicato al designer di interni grossetano il nuovo appuntamento di Corrispondenze, la rassegna del Polo culturale Le Clarisse di Fondazione Grosseto Cultura che offre uno spazio agli artisti contemporanei all’interno di un museo di arte antica.

Ai Bigi è esposto #Memphis, un tappeto haute couture dal design pop, in lana e viscosa taftate a mano, ideato da Corina con Barbara Trombatore, Ceo e art director di Sitap, che sarà presentato al Salone del Mobile 2022 di Milano.

È il frutto del progetto “Officina del design” di Sitap Carpet Couture Italia – uno dei principali brand del settore a livello nazionale e internazionale– e si ispira agli anni ’80: il nome del tappeto è un omaggio a Ettore Sottsass, il celebre architetto-designer, che in quel periodo fondò a Milano “Memphis” con un gruppo di giovani progettisti, tra i massimi esponenti della scena postmodernista, i cui tratti distintivi erano il ricorso a colori vivaci e forme geometriche.

Corina, un suo divano anche a MasterChef Italia

Il secondo prodotto protagonista di “Corrispondenze” – esposto in un’altra sala del Museo Luzzetti – sarà il tappeto “Immersione”, modello del catalogo Pret à porter My Style della linea Deco di Sitap Carpet Couture Italia, in questo caso ispirato al legame tra l’uomo e la natura.

L’appuntamento alla chiesa dei Bigi sarà l’occasione per approfondire la conoscenza con Alessandro Corina, che si sta distinguendo con il suo stile tra i nuovi creativi italiani: tante aziende del Made in Italy, infatti, hanno già riconosciuto il suo talento affidandogli lavori importanti, dai pezzi unici alla produzione in scala industriale.

Nel 2018 la sua Home Studio è stata selezionata nella Best italian interior design selection di Platform ed esposta alla Triennale di Milano e ad Archweek di Miami; nel 2019 il divano Evergreen, ideato per l’azienda Gobbo Salotti, è stato scelto per l’allestimento dell’ottava edizione di MasterChef Italia su Sky; nel 2020 Corina è stato set designer del videoclip di “Un’altra estate” per il cantautore Diodato, vincitore del Festival di Sanremo nel 2020 con il brano “Fai rumore”; collabora con il progetto “Cuborto”, una soluzione innovativa per coltivare gli ortaggi in casa, coniugando il design con l’agricoltura sinergica.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected