Skip to content

Hockey A1: esordio con il brivido per i biancorossi

Il Cp Grosseto deve affrontare il Trissino, il Follonica di Silva viaggia alla volta del pala Lido per sfidare il Valdagno
Alex Mount, un inglese al Grosseto
Alex Mount, l’inglese che debutta con il Cp Grosseto

GROSSETO.  Scatta nel fine settimana la 99° edizione del campionato di hockey pista e subito impegni probanti per le due formazioni maremmane. Il rinnovato Edilfox di Federico Paghi parte contro una delle candidate a recitare un ruolo da protagonista come il Gsh Trissino del neo tecnico Alessandro Bertolucci, costruito per i piani alti.

I biancorossi maremmani hanno cambiato molto confermando tre soli giocatori e facendo mercato in entrata, compresi due stranieri nuovi di zecca tra i quali l’argentino Nacevich e l’inglese (ma cresciuto in Portogallo) Mount. Lo scorso anno due vittorie venete: 7-5 in via Mercurio e 7-2 al pala Dante.

Il Galileo Follonica di Sergio Silva ha inserito nell’organico un solo giocatore, il giovane spagnolo Didac e confermato in blocco la rosa dello scorso campionato. Le ambizioni sono le stesse: migliorare magari il quinto posto e confermarsi. Il Valdagno del confermato Diego Mir parte forse a fari spenti, ma rimane una squadra con tanto talento e giocatori d’esperienza rinforzati da Davide Motaran arrivato dal Forte dei Marmi.

Il programma della prima giornata. Sabato 2 ottobre, ore 20,45: Telea Medical Sandrigo-Gamma Sarzana, Edilfox Grosseto-Trissino (arbitri: Luca Molli e Mario Trevisan), Tierre Montebello-Bidielle Correggio, Why Sport Valdagno-Galileo Follonica (arbitri: Carmazzi e Silecchia), Hp Matera-Amatori Wasken Lodi, Engas Vercelli-GDS Forte dei Marmi. Mercoledì 6 ottobre, ore 20,45: Teamservicecar Hrc Monza-Ubroker Bassano.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected