Skip to content

Hockey, doppio successo per Follonica e Grosseto

Il Galileo resta secondo dietro al Trissino. L’Edilfox sale al quarto posto
L'argentino German Nacevich
L’argentino German Nacevich

FOLLONICA. Al Capannino con un filo di gas il Galileo Follonica regola per 6-2 l’Hp Matera, con i ragazzi della Città di Sassi senza uno dei loro migliori giocatori, Nicolas Gutierrez fermato da un brutto infortunio rimediato nella gara contro il Monza.

Il quintetto di Sergio Silva aspetta il momento giusto per colpire e Davide Banini si fa trovare pronto sull’assist di Marco Pagnini per timbrare il cartellino dopo 7 minuti dell’1-0. A metà tempo ci pensa Nando Montigel a mettere dentro il 2-0 che sembra chiudere la gara. Anche perché il Matera pensa per prima cosa a non prenderle affidandosi anche alla difesa a zona. Ad inizio ripresa però il giovane argentino Santiago Lampasona gela Barozzi, infilando una corta respinta della difesa.

Gli azzurri del golfo però in appena un minuto riportano a due i gol di vantaggio, ancora con Montigel abile sotto misura a trovare il corridoio giusto. Lampasona però vuole dare un senso alla trasferta in Maremma e all’8’ mette dentro la sua doppietta del 3-2. Da questo momento però il Follonica cambia marcia: Davide Banini segna il 4-2, e poi in due minuti e mezzo anche lo spagnolo Didac Llobet firma una doppietta per il 6-2, con il Matera che nel mezzo spreca un tiro libero con Piozzini. Un successo quello dei maremmani che vale il secondo posto in classifica dietro al Trissino a punteggio pieno.

GALILEO FOLLONICA: Barozzi, Irace; A.Montauti, D.Banini, F.Pagnini, M.Pagnini, F.Banini, Montigel, Bonarelli, Llobet. All.S.Silva.
HP MATERA: Melillo, Xiloyannis; L.Santeramo, Piozzini, Depalma, Corrado, Clemente, Lampasona. All.E.Santochirico
ARBITRI: Donato e Toti di Salerno.
RETI: pt (2-0) 7’42 D.Banini (F), 13’29 Montigel (F); st 1’28 Lampasona (M), 2’39 Montigel (F), 8’09 Lampasona (M), 12’18 D.Banini (F), 17’47 e 22’02 Llobet (F).

L’Edilfox passa a Monza

Colpaccio anche del Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto che espugna il palasport di Biassono, superando il Teamservicecar Monza per 3-2 al termine di una partita bellissima e equilibrata. L’Edilfox è sceso in pista con lo spirito giusto: grande difesa e azioni prolungate per cercare la rete.

A decidere è stato un eurogol di German Nacevich, che ha messo la pallina al sette di Campor con un tiro scagliato dalla propria area. Un successo meritato, con i biancorossi di Federico Paghi per tre volte in vantaggio. I brianzoli sono riusciti due volte a recuperare, ma dopo il missile di Nacevich non hanno potuto fare più nulla. L’Edilfox mette subito le cose in chiaro: dopo appena 100 secondi dall’inizio del match Saavedra, con una bella spizzata, trova il terzo gol personale in stagione e porta in vantaggio i suoi. Il Monza ha difficoltà a recuperare e prima di presentarsi davanti alla porta difesa da Menichetti deve fare i conti con almeno sei tentativi grossetani, i più importanti dei quali portano la firma di Saavedra, Franchi e Rodriguez.

Con il passare dei minuti i brianzoli alzano il ritmo e la partita si fa più equilibrata. Al 13’ il Monza riesce anche a pareggiare i conti: Nadini vince un duello sulla sinistra con Nacevich e fa un assist per Tamborindegui che batte Menichetti. Trascinato da Saavedra, il Grosseto si ributta subito in avanti. La partita cresce di tono: Mount non riesce a confezionare un alza e schiaccia, e Menichetti con il guantone ferma il tentativo di Galimberti. Il Circolo Pattinatori insiste: grande parata di Campor sul tiro volante di Mount e sulla conclusione di Saavedra, ma anche il portiere grossetano deve impegnarsi per fermare i tentativi lombardi. Una gara dispendiosa, tanto che il tecnico Paghi per avere forze fresche in campo ruota tutta la panchina. A 2’07 dalla fine del primo tempo il Grosseto sciupa l’occasione per andare in vantaggio all’intervallo. Il portiere del Monza tocca con un pattino l’inglese Mount: inevitabile il rigore che Mario Rodriguez manda però a sbattere sul palo alla sinistra di Campor. Rodriguez si rifà in avvio di ripresa: l’argentino segna uno straordinario gol dopo una bella azione partita da Saavedra e proseguita sulla destra da Franchi, che serve al centro per Marione che fa secco Campor. All’8’ l’Edilfox va vicina al terzo centro con un gran tiro sempre di Rodriguez che finisce al lato. Al 10’ Menichetti dice di no a Galimberti e soprattutto a Tamborindegui. Campor invece ferma da campione Saavedra e Stefano Paghi. I padroni di casa in un’azione di contropiede riescono ad agganciare nuovamente il Circolo Pattinatori: Galimberti serve in bello stile Torné che da pochi passi batte Menichetti.

Ci pensa allora German Nacevich, con un missile dalla propria metà pista, a riportare nuovamente in vantaggio il Grosseto a 5 minuti e mezzo dalla fine. Saavedra e compagni controllano fino alla fine e festeggiano un successo bellissimo e una classifica davvero interessante.

TEAMSERVICECAR: Campor, Ferronato; Lazzarotto, Nadini, Galimberti, Villa, Tamborindegui, Ardit, Torné, Tognacca. All. Tommaso Colamaria.
EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Nacevich, Mount, Saavedra, Rodriguez, Biancucci, Paghi, Franchi, Cabella. All. Federico Paghi.
ARBITRI: Luca Molli e Mario Trevisan di Viareggio.
RETI: pt (1-1) 1’40 Saavedra (G), 12’47 Tamborindegui; st 3’51 Rodriguez (G), 15’26 Torné (M), 19’29 Nacevich (G)

I risultati della 4° giornata e la classifica

  • Bidielle Correggio-Gamma Sarzana 3-5,
  • GDS Forte dei Marmi-Why Sport Valdagno 4-3,
  • Gsh Trissino-Telea Sandrigo 5-0,
  • Amatori Wasken Lodi-Tierre Montebello 5-4,
  • Galileo Follonica-Hp Matera 6-2,
  • Teamservicecar Monza-Edilfox Grosseto 2-3.
  • Posticipo domenicale Ubroker Bassano-Engas Vercelli.

Classifica:

  • Trissino 12,
  • Follonica 10,
  • Forte dei Marmi 8,
  • Lodi, Edilfox Grosseto, Sarzana 7,
  • Bassano 6,
  • Monza e Montebello 4,
  • Correggio, Vercelli e Valdagno 3,
  • Sandrigo 2,
  • Matera 0.

LE ITALIANE IN EUROPA
Tre vittorie su quattro anche per le formazioni italiane impegnate in Europa. In Eurolega il Trissino vince 5-2 in casa dei francesi de La Vendenne, così come il Gamma Innovation Sarzana che va a espugnare 5-4 la casa del Coutros.
Pari dell’Amatori Wasken Lodi per 4-4 con il St Tomar. In World Skate Europe il Valdagno batte l’Igualada in Spagna per 3-2.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati