Skip to content

Hockey, la Blue Factor demolisce il Prato: 9-2

Sugli scudi con un poker c’è sempre Buralli. Castiglione secondo in classifica
Buralli festeggiato dopo un gol

BLUE FACTOR CASTIGLIONE: Saitta, Donnini; Gucci, Piro, Maldini, Buralli, Santoni, F.Montauti, Cabiddu, Brunelli. All. Bracali.
PRATO STARTIT: G.Mariotti, Vespi; Lorenzini, L.Capuano, Baldesi, Mugnai, Santoro, Cacciatore, Bigliazzi, A.Capuano. All. Bernardini.
ARBITRO: Moretti di Follonica.
RETI: pt (3-0) 3’22 Maldini (C), 7’14 e 10’59 Buralli (C); st 4’47 Brunelli (C), 6’05 e 6’52 Buralli (C), 7’50 pp F.Montauti (C), 10’50 pp A.Capuano (P), 12’24 Piro (C), 20’14 A.Capuano (P), 24’18 Piro (C).

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. La Blue Factor sa solo vincere e per il Prato Startit è notte fonda: finisce 9-2 per i maremmani di Massimo Bracali che rimangono solitari al secondo posto in classifica.

Nell’ultimo impegno del 2021 il Castiglione al Casa Mora non ha fatto sconti al fanalino di coda del girone B, con i lanieri di Enrico Bernardini che c’hanno messo impegno, proponendo anche una difesa a zona, scontrandosi contro le parate di Saitta e i lampi di Buralli e compagni. Pronti via e sul tiro di Piro dalla distanza, dopo 3 minuti, il tap-in di Maldini apre le danze. Il Prato sbanda e sale in cattedra Federico Buralli, autore di un poker come gli capita da tre gare consecutive, e per il Prato c’è poco da fare.

I biancocelesti hanno impressionato per il gioco, con azioni manovrate e conclusioni che hanno messo alle corde gli ospiti. Buralli confeziona la sua doppietta: penetrazione indisturbata da destra e poi sull’assist di Brunelli, scarta anche il portiere. Il 3-0 è anche poco per quello visto nel primo tempo. Nella ripresa Bracali da spazio a tutta la sua panchina, ma i gol continuano ad arrivare. Il triangolo libera Brunelli che insacca a porta vuota. Maldini offre a Buralli sul secondo palo un assist facile facule da tramutare in gol.

Poi Buralli completa la sua serata con un alza e schiaccia dalla distanza da applausi. Filippo Montauti sul fallo a Buralli lanciato a rete, mette dentro la punizione di prima. Il Prato con Alberto Capuano accorcia sul tiro libero, blu a Maldini. Piro cannoneggia dalla distanza, con Lorenzini che sbaglia la punizione ma poi offre a Capuano la pallina dell’8-2. Nell’ultimo minuto Piro fa doppietta e fissa il punteggio sul 9-2.

Hockey, settima giornata

  • Gamma Innovation Sarzana-Decom Roller Matera 8-7,
  • Rotellistica Camaiore-Indeco Afp Giovinazzo 2-0,
  • Blue Factor Castiglione-Startit Prato 9-2,
  • Cgc Viareggio-Sgs Forte dei Marmi 3-5.
  • Riposa Alice Grosseto.

Classifica serie A2 girone B:

  • 18 Sarzana+,
  • 15 Castiglione,
  • 13 Forte dei Marmi,
  • 12 R.Matera+,
  • 9 Cgc Viareggio* e Rotellistica Camaiore,
  • 7 Afp Giovinazzo+,
  • 1 Alice Grosseto,
  • 0 Prato++.
  • *una gara in meno, +una gara in più.

Marcatori

  • 23 Vargas (R.Matera),
  • 16 Buralli (Castiglione),
  • 15 E.Cinquini (Sarzana),
  • 11 Pistelli (Sarzana) e Minali (R.Camaiore),
  • 10 Gual (Forte dei Marmi).

TUTTI GLI ARTICOLI SULL’HOCKEY


 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati