Skip to content

“Halleluja” per Gigi, il violino e la piazza commossa

Dal terrazzo del comune Alessandro Golini, con il suo magico violino, ha suonato Halleluja di Leonard Cohen, dedicata a Luigi Ambrosio. LE FOTO

GROSSETO. Tanta gente in piazza fra il Comune e il Duomo. E un lungo, lunghissimo applauso, quando Alessandro Golini, con il suo magico violino, ha suonato Halleluja di Leonard Cohen, dedicata a Luigi Ambrosio.

Un’esecuzione struggente e dolcissima, che ha fatto commuovere tutti, in ricordo di un ragazzo che se n’è andato troppo presto, a cui tutti volevano bene e che era una delle anime del centro storico di Grosseto.

Anche lui, da lassù, avrà applaudito.

La musica ha coinvolto tutti, la serata, organizzata da Lux Events di Klaudio Viska, è stata un successo, come sottolinea anche il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna che, nell’occasione, ha fatto gli auguri a tutti i grossetani.

Il sindaco: «Auguri a tutti i grossetani»

«Stasera (giovedì 23, ndr) – scrive su Facebook – , in collaborazione con Lux Events, si è tenuta la festa di Natale in cui ho augurato buone feste a tutti i miei cittadini. La musica è stata diretta dal dj Ettore Raso dalla terrazza del Comune, accompagnato dal violinista Alessandro Golini che nel finale si è esibito sulle note dell’“Hallelujah” di Leonard Cohen. È stato un bellissimo ed emozionante evento, spero che sia piaciuto ai cittadini e che abbia contribuito a rendere ancora più bello il clima natalizio che si respira nella nostra città».

IL VIDEO DEL COMUNE

LE FOTO DELLA SERATA, DI ANDREA SAPIENZA

Condividi

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Articoli correlati